Brignone donna dell’anno | Le parole della campionessa del mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:39
0

Federica Brignone chiude alla grande un 2020 che l’ha vista trionfare nella Coppa del Mondo generale. Ma chiude l’anno con un paio di rimpianti: “Non ho potuto festeggiare con gli amici nè la coppa, nè i miei primi 30 anni”.

brignone sport meteoweek
Federica Brignone chiude un bel 2020 – meteoweek.com (Photo by Agence Zoom/Getty Images)

Federica Brignone è riuscita finalmente a raggiungere l’apice della sua carriera. La campionessa di sci è stata eletta donna dell’anno nel corso dei Gazzetta Awards svolti ieri sera. E direttamente dalla Francia, dove ha disputato un ottimo slalom gigante a Courchevel dove ha chiuso in seconda posizione alle spalle della Shiffrin, ha potuto ricevere – seppur in maniera virtuale – questo riconoscimento. La Brignone riparte da un 2020 che l’ha finalmente consacrata nell’elite del suo sport.

Soprattutto perchè è lei l’attuale detentrice della Coppa del Mondo, un trofeo che non è stato povero di discussioni. In molti hanno lamentato l’assenza di gente come Mikaela Shiffrin, ma anche e soprattutto la drastica riduzione del calendario per via dell’emergenza Covid. Ma l’Italia si gode una Federica Brignone vincente, in primis il presidente del Coni Giovanni Malagò.Sei riuscita a fare una cosa che una donna italiana non aveva mai fatto prima brava“, ha detto rivolgendosi alla campionessa. Ma Federica non vuole affatto fermarsi, anzi il suo obiettivo è continuare così.

L’urlo della campionessa – meteoweek.com (Photo by Agence Zoom/Getty Images)

E lo fa capire proprio mentre recita quello che è stato il suo mantra, anche in anni difficili della sua carriera. Federica Brignone fa capire che bisogna lottare sempre per raggiungere i propri obiettivi: “Non bisogna mai mollare, bisogna continuare a lottare, a crederci. Continuare a lavorare, perché sono più le volte che perdi rispetto a quelle che vinci, ma non bisogna mai rinunciare ai proprio sogni”. Al tempo stesso, però, è necessario staccare la spina quando è necessario: “Bisogna anche viversi la vita – dice – . Io sono appassionata di sci, so che devo fare i sacrifici ma cerco di godermela”.

Leggi anche -> Shiffrin si impone a Courchevel | Bassino cade, Brignone seconda

Leggi anche -> Marta Bassino ci prova: “Mi piace essere vista come la favorita”

Nel 2020 da incorniciare di Federica Brignone c’è però spazio anche per qualche rimpianto. Tutto legato ovviamente all’emergenza sanitaria che ha stravolto le nostre vite per diversi mesi e sta continuando a farlo. Per questo motivo, la detentrice della Coppa del Mondo generale svela ciò che non è riuscita a fare per godersi al meglio questo grande traguardo: “Ho vinto tutti i premi online quest’anno, non ho potuto organizzare la festa né per la Coppa del Mondo né per i 30 anni come avrei voluto. Ho ripiegato su quello che si poteva fare, ho organizzato una gara di kart a squadre”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here