Sampdoria, torna di moda Ferrer e dalla Francia chiamano Leris

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:25
0

L’ultima settimana di mercato della Sampdoria potrebbe non portare a grossi scossoni in rosa, ma ci sono alcuni rumors su un paio di possibili operazioni tra cui quella per Leris.

Sampdoria Ferrer
Il terzino destro dello Spezia, Salva Ferrer (Credits Getty Images)

La prima però sarebbe quella con lo Spezia che starebbe pensando di riscattare anticipatamente il difensore centrale Chabot. L’Under 21 tedesco, titolare con Italiano, deve ancora crescere tanto, ma ha ottime potenzialità o almeno questo è quello che pensano i bianconeri. Il riscatto del cartellino a fine stagione è fissato intorno agli otto milioni di euro, prezzo su cui però si può lavorare. La Sampdoria sta cercando 5 milioni per riscattare La Gumina dall’Empoli, è obbligata a farlo entro febbraio, e chissà che non possa essere questa la cifra giusta per il riscatto di Chabot.

LEGGI ANCHE: Sampdoria, Colley uomo mercato, ma il prezzo è alto

Sampdoria, rispunta Ferrer per la difesa e Leris…

Un’altra ipotesi di trattativa tra Spezia e Samp, svelata oggi da Il Secolo XIX, è il possibile ritorno dei blucerchiati su Salva Ferrer, 14 presenze di cui sette da titolare in campionato in questa stagione. Il terzino destro è stato seguito a lungo anche la scorsa estate dalla società di Corte Lambruschini, ma il tentativo fu bloccato dal muro dello Spezia. L’operazione Ferrer comunque sarebbe da sviluppare per la prossima estate visto che il ventunenne starà fermo per almeno un altro mese a causa di un problema muscolare.

Sul fronte delle uscite sia L’Equipe che La Provence, quotidiani francesi, parlano da qualche giorno di un interessamento dell’Olympique Marsiglia per il ventiduenne esterno di centrocampo blucerchiato Leris. Per ora è solo un’idea che potrebbe avere un seguito concreto solo nel caso in cui l’OM decidesse di lasciare partire Namanja Radonjic.

Infine da casa Sampdoria si aspettano sviluppi sul fronte rinnovi di contratto. Il prossimo a prolungare dovrebbe essere Valerio Verre, ieri Ranieri ha ribadito di stare bene a Genova e di non avere nessuna fretta per il nuovo contratto. Non ha fretta nemmeno Ferrero che, come per Quagliarella, anche lui in scadenza la prossima estate, ha un ottimo rapporto con il tecnico.