Oggi il rinvio di Toro-Sassuolo: manca solo il comunicato ufficiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:08
0

Manca solo l’ufficialità della Lega serie A: rischio focolaio Covid, non ci sono le condizioni per disputare venerdì alle 20.45 Toro-Sassuolo il cui rinvio è imminente

Toro-Sassuolo non si giocherà domani sera (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
Toro-Sassuolo non si giocherà domani sera (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

 

Manca solo l’ufficialità, ma ormai è evidente a tutti: troppi casi di positività al Covid al Torino (sette in totale), un rischio focolaio divenuto persistente, due allenamenti sospesi, ulteriore positività ieri di un giocatore granata. Quattro segnali in un’unica direzione: non ci sono assolutamente le condizioni per giocare una partita di serie A. Lo ha confermato il direttore dell’Asl di Torino Carlo Picco. Oggi arriverà il comunicato ufficiale della Lega serie A e delle società a proposito dello slittamento di Toro-Sassuolo, in teoria in programma venerdì alle 20,45. Gli stessi granata sono in una situazione di stallo totale tra tamponi certi, tamponi dubbi ed isolamento generale. Così, ovviamente, non ci si può allenare e concentrare.

Toro-Sassuolo non si gioca, cosa aveva detto il direttore dell’Asl

“Ci comportiamo a seconda delle fasi epidemiche che affrontiamo. C’è il tema della variante inglese che sta circolando molto e che ci ha portato anche a delle mini zone rosse anche in Piemonte. Pertanto la tensione è altissima. Di fronte ad un cluster con suggestioni importanti di variante inglese come nel Torino, con diffusione sia tra i calciatori sia tra le persone a loro vicine ci ha fatto riflettere su questa tematica. Si stanno facendo accertamenti e tamponi giorno per giorno per capire se si è contenuta la diffusione”. La decisione sarebbe dovuta arrivare ieri (mercoledì), ma è attesa oggi. Non ci sono i margini per giocare e il rischio di coinvolgere il Sassuolo – staff e giocatori – alimentando la diffusione del virus è davvero troppo alto.

Quando si giocherà Toro-Sassuolo

L’Asl oggi dirà la sua e avrà ogni potere, superiore a qualsivoglia protocollo. Del resto il precedente del Napoli parla chiaro e la Lega di Serie A aspetta solo l’indicazione dell’autorità sanitaria per ufficializzare il rinvio. Come già ribadito nelle ultime 24 ore, lo stop forzato potrebbe essere di qualche giorno e quindi impedire al Torino di affrontare anche la Lazio (turno infrasettimanale prossima settimana). In caso di rinvio di Toro-Sassuolo, cosa che appare ormai certa, il primo giorno utile per il recupero della sfida sarebbe mercoledì 17 marzo: appare questa la data più probabile per la disputa del match a Torino tra i granata di Nicola e i neroverdi di De Zerbi.

Leggi anche >   Toro, caos Covid. Goldaniga del Genoa: “Noi condizionati per mesi”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here