Roma-Braga | Diretta streaming | Dove vederla

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:55

Stasera i giallorossi affrontano il ritorno dei sedicesimi di Europa League. Alle 21.00 all’Olimpico si gioca Roma-Braga. All’andata la squadra di Fonseca si impose per 2-0. Roma-Braga, Diretta streaming – Dove vederla

Roma-Braga | Diretta streaming | Dove vederla
Borja Mayoral a segno all’andata (by Getty Images)

In Portogallo furono decisivi i goal di Edin Dzeko e di Borja Mayoral. La squadra giallorossa  adesso si trova in una situazione vantaggiosa per il passaggio del turno gli ottavi di finale, con Fonseca che potrà gestire la rosa con un ampio turnover, in vista del match di domenica contro il Milan. Il tecnico però non si fida e pretende massima attenzione.

LEGGI ANCHE -> Roma, Fonseca: “Non siamo qualificati”

La Roma ha vinto quattro delle ultime sei partite interne contro squadre portoghesi (1N, 1P), l’ultima delle quali una vittoria per 2-1 contro il Porto nel febbraio 2019.

Roma-Braga | Diretta streaming | Dove vederla

La partita Roma-Braga verrà disputata stasera alle ore 21:00 allo stadio Olimpico di Roma e si giocherà a porte chiuse a causa delle restrizioni dovute al Covid-19. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Arena (canale 204 del satellite) e Sky Sport (canale 253 del satellite). La partita sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now Tv.

Potrete seguire la diretta testuale anche su sport.meteoweek.com, qui.

Come arrivano le squadre

QUI ROMA – La Roma è reduce dal pari a rete inviolate ottenuto a Benevento, pur avendo giocato per oltre mezz’ora in superiorità numerica. Il cammino in campionato è comunque positivo: la squadra di Fonseca è quarta con 44 punti, a -1 dalla Juventus terza e a -5 dal Milan secondo, che dovrà vedersela proprio contro i giallorossi domenica nel posticipo serale all’Olimpico. Ottimo il risultato dell’andata per la Roma, che ha affrontato la gara con il giusto atteggiamento mentale, regolando gli avversari con un rassicurante 2-0. Fonseca non ha voluto infatti sottovalutare la sua ex squadra, schierando praticamente la formazione titolare, con pochissime inevitabili eccezioni.

QUI BRAGA – Nonostante la sconfitta dell’andata, la formazione portoghese vive un ottimo stato di forma come dimostrano le sei vittorie ottenute in 10 partite (due pareggi e due KO). L’ultima sconfitta in Portogallo risale al 23 gennaio nella sfida contro lo Sporting Lisbona nella finale di Coppa di Lega. La squadra di Carvalhal viene da una perentoria affermazione per 4-2 sul Tondela, con il brasiliano Piazon grande protagonista (due gol e un assist). Una settimana fa, il Braga ha provato a giocarsela ma ha potuto fare ben poco contro una Roma molto quadrata e forte della superiorità numerica per gran parte dell’incontro.