Reggiana e Salernitana pareggiano: cronaca e tabellino del match

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:54
0

La gara tra Reggiana e Salernitana è un match con squadre che lottano per obiettivi diametralmente opposti. Alla fine il match termina in parità. 

Ivan Varone
Ivan Varone in campo (foto credit DeFodi Images/Getty Images)

Diretta live

Segui la gara tra Reggiana e Salernitana in programma venerdì 26 febbraio alle ore 19 presso lo stadio ”MAPEI Stadium-Città del Tricolore”. Per gli emiliani assenti Ardemagni (operato al metacarpo della mano destra), Cerofolini, Kargbo e Zampano. Alla squadra campana mancano Anderson, Antenucci, Belec, Lombardi e Mantovani.

Le formazioni ufficiali di Reggiana-Salernitana

REGGIANA (4-2-3-1): Venturi; Libutti, Ajeti, Martinelli, Kirwan; Del Pinto, Varone; Laribi, Radrezza, Siligardi; Mazzocchi. In panchina: Cambiaghi, Costa, Espeche, Gyamfi, Muratore, Pezzella, Rozzio, Voltolini, Zampano. Allenatore: Alvini.

SALERNITANA (3-5-2): Adamonis; Aya, Gyomber, Veseli; Casasola, Capezzi, Di Tacchio, Coulibaly,Jaroszynski; Tutino, Gondo. In panchina: Guerrieri, Sy, Schiavone, Cicerelli, Djuric, Boultam, Kristoffersen, Kupisz, Durmisi, Bogdan, Kiyine. Allenatore: Castori.

La sintesi

Al minuto 4 girata debole di Tutino e palla bloccata senza problemi da Venturi. Cresce l’intensità della Salernitana che prova a colpire sfruttando le giocate sulle fasce. Adamonis decisivo sulla conclusione di Siligardi al 28’: prima vera occasione della gara per la Reggiana. Al minuto 45 tiro di Varone ribattuto dalla difesa campana.

Casasola recupera la palla sui piedi Kirwan e lancia la palla per Tutino: l’ex Cosenza prova il colpo piazzato. Siligardi impegna Adamonis dalla distanza: parata in tuffo. Djuric appena entrato colpisce di testa: palla salvata quasi sulla linea. La Salernitana cresce e con Kiyine al 32’ sfiora il gol, ma è decisiva la parata di Venturi. Varone intanto fa tremare la difesa ospite, il portiere para.

Il tabellino

REGGIANA (4-2-3-1): Venturi; Libutti, Ajeti, Martinelli (30’ pt Gyamfi), Kirwan (24’ st Costa); Del Pinto, Varone; Laribi (37’ st Pezzella), Radrezza (37’ st Espeche), Siligardi (24’ st Lunetta); Mazzocchi. In panchina: Cambiaghi, Muratore, Rozzio, Voltolini, Zampano. Allenatore: Alvini.

SALERNITANA (3-5-2): Adamonis; Aya, Gyomber, Veseli; Casasola, Capezzi (22’ st Diyine), Di Tacchio (1’ st Schiavone), Coulibaly (38’ st Kupisz), Jaroszynski (38’ st Cicerelli); Tutino, Gondo (22’ st Djuric). In panchina: Guerrieri, Sy, Boultam, Kristoffersen, Durmisi, Bogdan. Allenatore: Castori.

ARBITRO: Serra di Torino.

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Del Pinto (R), Di Tacchio (S). Angoli: 4-4. Recupero: 1’ pt, 4’ st.

Precedenti, curiosità e fantacalcio

L’arbitro del match è Marco Serra della sezione di Torino, coadiuvato dagli assistenti Matteo Bottegoni di Terni e Daniele Marchi di Bologna. Il quarto ufficiale è Lorenzo Illuzzi di Molfetta. Sono 11 i precedenti ufficiali disputati a Reggio Emilia. Attualmente sono 7 i successi per i padroni di casa, 2 i pareggi e altrettante le vittorie dei campani. L’ultima partita risale alla stagione calcistica 2010/2011: in quella circostanza vinse la Salernitana grazie al gol di Altobello.

Per i consigli sul fantacalcio occhio a Radrezza, Mazzocchi e Laribi in casa della Reggiana. In merito alla Salernitana occhio a Jaroszynski, Tutino e Djuric.

Classifica

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here