Toro, oggi altri test: cercasi normalità tra un tampone e un altro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:06
0

Dopo l’ufficialità del rinvio di Toro-Sassuolo (si giocherà il 17 marzo) i granata provano a ritrovare…normalità: oggi nuovi test, ma tra un tampone e l’altro quanto è difficile

Davide Nicola  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)
Davide Nicola (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

 

La normalità, questa sconosciuta. Tamponi, ansia da esito dubbio, isolamento: sono i nuovi “trend” in casa Toro, dove i calciatori oltre a non giocare (rinviata Toro-Sassuolo al 17 marzo) non si stanno neanche allenando. Un grosso problema per un professionista che fa dello sport la sua ragione di vita. C’è anche la componente psicologica a fare la sua parte, come raccontava il genoano Goldaniga giorni fa in un’intervista: ora scatta anche la paura e l’incertezza di lavorare in gruppo, visto che la stessa Asl ha ipotizzato uno sviluppo della variante inglese nella società di Cairo.

Tutto molto difficile, dunque. Ecco cosa può succedere dopo l’esito dei tamponi previsti stamattina.

  • Primo caso: nuove positività nel gruppo. In questo caso i giocatori rimangono in isolamento domiciliare ed aumenta il rischio del possibile rinvio della partita contro la Lazio prevista per martedì 2 Marzo all’Olimpico di Roma.
  • Secondo caso: non si evidenziano nuove positività. In questo caso l’Asl potrebbe concedere la possibilità di svolgere allenamenti individuali o a piccoli gruppi con le dovute precauzioni, riducendo il rischio di un possibile rinvio del match contro gli uomini di Inzaghi.

Toro, oggi altri test. Baselli: “Ho il Covid, ma sto bene”

Baselli è uno dei sette calciatori positivi del Toro. L’ottavo è il medico Mozzone. Naturalmente il Toro non ha ufficializzato l’identità di Baselli, che però si è esposto tramite il canale social “Instagram”: “Sto bene, ho iniziato il periodo di quarantena a casa e vi ringrazio per il vostro affetto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here