PSG, Tuchel rivela: “Molto vicini a comprare Fernandes”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:34
0

L’ex allenatore del PSG, Tuchel, rivela che la squadra francese andò molto vicino a comprare Bruno Fernandes, che poi però finì per trasferirsi al Manchester United.

Manchester United, da destra: Bruno Fernandes e Scott McTominay durante la partita di Premier League con l'Everton, 6 febbraio 2021 (foto di Alex Pantling/Getty Images)
Manchester United, da destra: Bruno Fernandes e Scott McTominay durante la partita di Premier League con l’Everton, 6 febbraio 2021 (foto di Alex Pantling/Getty Images)

Il Chelsea ha affrontato il Manchester United il 28 febbraio in Premier League. La partita è finita a reti bianche, con una polemica sulla decisione del VAR di non fischiare il fallo di mano ad Hudson-Odoi e quindi di concedere il calcio di rigore ai Blues. In occasione dell’incrocio, l’allenatore Thomas Tuchel ha rivelato un retroscena in conferenza stampa.

PSG, Tuchel ed il ricordo di Fernandes

Il tecnico del Chelsea ha spiegato che quando è stato sulla panchina del PSG, fra il 2018 ed il 2020, la squadra aveva seriamente provato a comprare Bruno Fernandes, adesso in squadrs con i Red Devils. Tuchel ricorda: “Il mio primo direttore sportivo a Parigi fu Antero Henrique. Era portoghese, e conosceva Fernandes molto bene“.

Poi continua: “Abbiamo combattuto duramente per riuscire a portarlo al PSG. Mi hanno rivelato molti dettagli di lui, e ho anche guardato molti video delle sue azioni di gioco. Abbiamo quindi cercato di entrare in contatto con lui per trovare un accordo per il trasferimento“. Fernandes in quel momento era il capitano dello Sporting in Primeira Liga.

Tuchel: “Fernandes è uno dei migliori al mondo”

Le cose, però, non sono andate come sperato, ed il 29 gennaio Bruno Fernandes ha firmato con il Manchester United. Da inizio stagione 2020/21, è il calciatore che è stato coinvolto in più gol in Premier League. Solo Mohammed Salah è riuscito a segnare 24 reti al suo arrivo in Inghilterra, una in più di quanto fatto da Fernandes.

Il portoghese ha contribuito fin’ora alla realizzazione di 54 reti, lo stesso numero di Messi nello stesso periodo. Dopo Kane e Müller, è il terzo giocatore ad andare in doppia cifra sia nelle reti  che negli assist realizzati in questa stagione. Tuchel giustamente commenta: “L’impatto che ha avuto sul Manchester United è impressionante“.


Leggi anche:

Il tecnico del Chelsea non risparmia le lodi: “È uno dei migliori centrocampisti offensivi al mondo. Non è facile marcarlo, rappresenta un’insieme di qualità che sono difficili da trovare in una persona sola. È un top player“. Grazie anche a Fernandes, il Manchester United è tornato ad occupare saldamente la seconda posizione in Premier League.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by @cronache_di_spogliatoio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here