Premier League, 26a giornata: il City allunga a +12. Risultati e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55
0

Il Manchester City allunga il distacco con le altre nella 26a giornata di Premier League. Il Leicester, infatti, ha frenato contro l’Arsenal, mentre solo pari il Manchester United in casa del Chelsea. Nel Monday Night l’Everton ha battuto il Southampton.

premier league
Il gol di Ruben Dias nel corso del match tra Manchester City e West Ham (Photo by Gareth Copley/Getty Images)

La ventiseiesima giornata del campionato di Premier League ha sorriso ancora una volta al Manchester City. La squadra di Pep Guardiola prosegue la sua corsa verso il titolo senza commettere errori. La capolista ha infatti battuto tra le mura amiche il West Ham, quarto in classifica. Una sfida ostica decisa da Stones nella ripresa. Il primo tempo, infatti, si era concluso sulla parità con le reti di Dias ed Antonio. Tre punti fondamentali per i Citizens, che si portano a quota 62 e allungano sulle dirette contendenti alla vetta. Sono ben 12 — con nessuna gara rimanente da recuperare — i punti di distacco con la seconda.

Leggi anche -> Real Madrid, Ramos vuole andarsene: “Per pagare Bale mi chiedono la riduzione”

Il Leicester, infatti, che nello scorso turno aveva scavalcato il Manchester United portandosi al secondo posto, è caduto tra le mura amiche contro l’Arsenal. Gli uomini di Brendan Rodgers erano inizialmente andati in vantaggio con Tielemans, ma poco dopo hanno subito la rimonta degli ospiti, in rete con David LuizLacazette su calcio di rigore e Pepe. Controsorpasso dunque della squadra di José Mourinho, che tuttavia in questa giornata ho ottenuto soltanto un pari. La gara tra i Red Devils ed il Chelsea allo Stamford Bridge è terminata infatti con le reti inviolate.

Leggi anche -> Chelsea su Haaland: via libera di Abramovich, pronta una maxi offerta

Un punto a testa che non soddisfa sostanzialmente nessuna delle due. I Blues, infatti, con una vittoria avrebbero agguantato la zona Champions League a discapito del West Ham, sconfitto in casa della capolista. Nulla da fare. Gli uomini di David Moyes restano al quarto posto ed il Chelsea al quinto, in zona Europa League. Dietro, in agguato a -1, il Liverpool, che ha battuto il fanalino di coda Sheffield United, e l’Everton. Il turno si è infatti chiuso nel Monday Night che ha visto gli uomini di Carlo Ancelotti sconfiggere tra le mura amiche il Southampton grazie ad una rete messa a segno a pochi minuti dal fischio d’inizio da Richarlison.

I risultati

SABATO 27 FEBBRAIO

Manchester City — West Ham: 2-1 [30′ Dias (M), 43′ Antonio (W), 68′ Stones (M)]

West Brom — Brighton: 1-0 [11′ Bartley]

Leeds — Aston Villa: 0-1 [5′ El-Ghazi]

Newcastle — Wolves: 1-1 [52′ Lascelles (N), 73′ Neces (W)]

DOMENICA 28 FEBBRAIO

Crystal Palace — Fulham: 0-0

Leicester — Arsenal: 1-3 [6′ Tielemans (L), 39′ Luiz (A), 45+2′ rig. Lacazette (A), 52′ Pepe (A)]

Tottenham — Burnley: 4-0 [2′ Bale, 15′ Kane, 31′ Lucas, 55′ Bale]

Chelsea — Manchester United: 0-0

Sheffield United — Liverpool: 0-2 [48′ Jones, 64′ aut. Bryan]

LUNEDI’ 1 MARZO

Everton — Southampton: 1-0 [9’ Richarlison]

La classifica

Manchester City 62
Manchester United 50
Leicester 49
West Ham 45
Chelsea 44
Liverpool 43
Everton 43
Tottenham 39
Aston Villa 39
Arsenal 37
Leeds 35
Wolves 34
Crystal Palace 33
Southampton 30
Burnley 28
Brighton 26
Newcastle 26
Fulham 23
West Brom 17
Sheffield United 11

* Una gara in meno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here