Cittadella, Venturato commenta la sconfitta: “Mi prendo le critiche”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:46
0

Il Cittadella perde contro il Pescara e continua a mancare la vittoria: l’allenatore Roberto Venturato ha commentato la partita in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni.

Venturato Cittadella
Roberto Venturato, allenatore del Cittadella (credit: Getty Images)

Continua il periodo nero del Cittadella, che nelle ultime 9 partite ha ottenuto solamente una vittoria. Sconfitta pesante questa sera sul campo del Pescara: decisivo il gol di testa di Odgaard al 92′. Entrambe le squadre hanno creato poco nell’arco della partita, ma a portare a casa i 3 punti è il Delfino di Grassadonia. I ragazzi di Venturato hanno calciato verso la porta avversaria con Tavernelli nel primo tempo e all’88’ con Rosafio, ma entrambi i tentativi non sono stati realmente pericolosi per Fiorillo. Ora i granata sono settimi in classifica e il secondo posto dista 5 punti: riprendere la corsa verso i playoff è possibile, ma serve invertire la tendenza. Al termine dei 90 minuti, Roberto Venturato ha commentato la gara in conferenza stampa: ecco le sue dichiarazioni di seguito.

LEGGI ANCHE -> Cittadella-Pescara 0-1, decisivo Odgaard: cronaca, tabellino e classifica

Il commento di Venturato

Al termine dei 90 minuti, l’allenatore del Cittadella ha commentato la sconfitta in casa contro il Pescara, ecco le sue parole: “Non ho visto un Cittadella stanco, ho visto una squadra che ha giocato per novanta minuti di partita nella metà campo avversaria contro una squadra che non ha fatto niente e che è ripartita una volta nel primo tempo e una volta nel secondo tempo. Creare situazioni che non esistono non lo trovo corretto. Non avevamo Baldini che non aveva recuperato completamente dalla partita dell’altro giorno”.

Venturato si è soffermato anche sul momento complicato della squadra: “Mi dispiace molto per la sconfitta, accetto le critiche e me le prendo tutte. Anche oggi abbiamo dimostrato di avere capacità e di stare dentro la partita. Subiamo le critiche continue della nostra stampa, le accettiamo e cercheremo di migliorare”.

Ora il Cittadella deve preparare la difficile partita contro l’Empoli di domenica pomeriggio: la svolta, per sognare la Serie A, deve partire da qui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here