Napoli, ag. Insigne: “Lorenzo non si risparmia mai. Quest’anno gioca in maniera diversa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:51
0

Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne, ha parlato del capitano del Napoli e delle polemiche scaturite dopo la sua presenza a “C’è Posta per Te”. 

Lorenzo Insigne, capitano del Napoli. Getty Images
Lorenzo Insigne, capitano del Napoli. Getty Images

Lo scorso sabato sera, nel corso della puntata di “C’è Posta per Te” su Canale 5, Lorenzo Insigne è stato ospite del programma condotto da Maria De Filippi per presenziare una storia toccante ed emozionante. C’è, però, chi ha polemizzato sull’ospitata del capitano del Napoli, ma a spegnere questo fuoco ci ha pensato Vincenzo Pisacane, agente del calciatore, ai microfoni di Radio Punto Nuovo: “È una cosa registrata tempo e tempo fa. Credo sia una cosa molto bella. Io l’ho accompagnato e mi ero già precedentemente emozionato e sono tornato ad emozionarmi quando l’ho rivista. In quel caso lì c’è da dire grazie alla famiglia che ha permesso a Lorenzo di aiutarlo. Penso vada vista solo in questo modo. Ci ha abituato a questo tipo di rincorse e diagonali”. 

Leggi anche: Il Napoli è la priorità di Sarri. E Gattuso potrebbe finire alla Fiorentina
Leggi anche: Napoli, i convocati in vista del Sassuolo: Gattuso recupera tre calciatori

Il procuratore di Insigne ha proseguito parlando del nuovo modo di giocare del capitano azzurro: “Insigne torna spesso quest’anno? Quando può aiuta la squadra sempre e comunque. Quest’anno il suo modo di giocare è questo”. 

Napoli, il procuratore di Insigne sul monte ingaggi

Vincenzo Pisacane ha poi parlato del monte ingaggi: “Senza Champions taglio al monte ingaggi ? Questo non lo so, dovreste chiederlo a chi si occupa nel Napoli di queste cose. Vincere aiuta a vincere. Se vinci provi a stare lì fino a fine stagione. Deve essere l’ambizione della squadra azzurra. Purtroppo ci sono stati troppi infortuni e troppe assenze di giocatori fondamentali e hanno fatto sì che nel Napoli non ci fosse quella forza che serviva per fare un filotto di vittorie”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here