Genoa-Sampdoria 1-1 cronaca, tabellino, classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:42
0

Finisce 1-1 il derby della Lanterna Genoa-Sampdoria, succede tutto nella ripresa con la rete di Zappacosta e la risposta di Tonelli.

Genoa Sampdoria
Uno scatto dall’ultimo derby giocato al Ferraris (Credits: Getty Images)

Poche emozioni, due gol nella ripresa e non molto altro da raccontare se non un palo su tiro cross di Zajc nel primo tempo. Il derby della Lanterna, senza tifosi per la quarta volta di fila finisce 1-1 e lascia l’amaro in bocca più al Grifone, in vantaggio con Zappacosta, che ai blucerchiati, bravi a pareggiare al 77′ con Tonelli.
La Samp resta decima a 31 punti, il Genoa è tredicesimo con 27, sia Ballardini che Ranieri sono lontani dalla zona retrocessione.

La cronaca live del derby

L’arbitro Pairetto fischia l’inizio del derby della Lanterna. Gara iniziata da cinque minuti con la Samp che prova a mettere subito in apprensione la difesa del Genoa, senza però arrivare al tiro. E’sulle fasce che i blucerchiati stanno cercando di prendere il sopravvento con Candreva e Augello per ora meglio di Goldaniga e Zappacosta. Va in archivio il primo quarto d’ora con i blucerchiati più intraprendenti. Al 22′ ci prova il Grifone con Shomurodov ma il suo colpo di testa finisce docile tra le braccia di Audero. Da qualche minuto è il Genoa ad aver preso possesso della gara, al 26′ altra conclusione sballata questa volta di Zajc. La prima grande occasione del match è rossoblu con il palo colpito su azione da calcio d’angolo. Finisce 0-0 il primo tempo, dopo un buon inizio blucerchiato è il Genoa a salire di colpi e a colpire anche un palo.

Parte la ripresa con gli stessi ventidue in campo. Cinque minuti e il Genoa passa con la rete di Davide Zappacosta. Ranieri cambia la sua Sampdoria dopo un’ora di gara, si passa al 4-4-2, entra Jankto al posto di Verre. Al 63′ ci prova Candreva da lontanissimo, ma nonostante una deviazione, Perin blocca senza problemi. Al 77′ pareggia Tonelli con un’incornata su calcio d’angolo che non lascia scampo al Grifone.

LEGGI ANCHE: Genoa, Ballardini: “Derby diverso da tutto; corsa e qualità per vincere”

LEGGI ANCHE: Sampdoria, Ranieri: “Senza tifosi non sarà il solito derby”

Il tabellino di Genoa-Sampdoria

Genoa-Sampdoria 1-1
Marcatori: 51′ Zappacosta, 77′ Tonelli

Genoa (3-5-2) Perin, Masiello, Radovanovic, Criscito; Goldaniga, Strootman (82′ Cassata), Badelj, Zajc, Zappacosta; Shomurodov (82′ Pjaca), Destro (73′ Pandev). All. Ballardini
Marchetti, Zapata, Scamacca, Behrami, Portanova, Ghiglione, Melegoni, Onguene, Cassata, Pjaca, Czyborra.

Sampdoria (3-4-1-2) Audero, Bereszynski, Tonelli, Colley; Augello, Silva, Ekdal, Candreva; Verre (59′ Jankto); Keita (71′ Gabbiadini); Quagliarella (77′ Ramirez). All Ranieri
A disposizione: Ravaglia, Avogadri, Ramírez, Regini, La Gumina, Yoshida, Ferrari, Léris.

Arbitro: Pairetto di Nichelino
Ammoniti: 43′ Badelj

I precedenti

E’ il derby numero 76 in Serie A con 28 successi blucerchiati e 18 rossoblu, il Grifone non vince in casa da circa dieci anni, ma è in striscia positiva. Le due stracittadine stagionali hanno visto il Genoa imporsi in Coppa Italia 3-1 e pareggiare l’andata di campionato 1-1. Successo di Criscito e compagni anche il 22 luglio 2020 con il 2-1 firmato dallo stesso capitano, Lerager e rete della Samp di Gabbiadini. L’ultimo successo della Sampdoria è del 14 dicembre 2019 1-0 nell’ultimo derby con il pubblico sugli spalti, è stato l’ultimo di sei risultati utili nella stracittadina per i blucerchiati.

La classifica di Serie A

Inter 56
Milan 52
Juventus 49
Atalanta 49
Roma 47
Napoli 44
Lazio 43
Verona 38
Sassuolo 36
Sampdoria 31
Udinese 31
Bologna 28
Genoa 27
Fiorentina 25
Spezia 25
Benevento 25
Cagliari 21
Torino 20
Parma 15
Crotone 12

LEGGI ANCHE: Derby, arbitra Pairetto: precedenti ok con la Samp, meno con il Genoa

Curiosità

Il segreto del Genoa per la sfida di questa sera potrebbe essere Davide Ballardini che è serie positiva nelle stracittadine, quattro le gare senza sconfitta con due vittorie e due pareggi. Fari puntati su Matteo Destro che ha segnato quattro gol contro la Sampdoria, anche se questo è il suo primo derby di Genova. Quagliarella, probabile titolare, e Gabbiadini, che non partirà dal primo minuto, inseguono invece la storia, entrambi sono a quota tre gol e oggi cercheranno di raggiungere Bassetto a cinque, miglior marcatore della stracittadina genovese. Stesso discorso per Scamacca, anche lui a quota tre, che però dovrebbe partire dalla panchina.

Fantacalcio

Genoa-Sampdoria è sfida impronosticabile e quindi è anche difficile dare una mano ai fantallenatori. Il nostro consiglio è quello di schierare Perin e Audero, è probabile infatti che non sarà una sfida ricca di gol. Più difficile sarà il compito di Quagliarella e Destro, i due centravanti saranno guardati a vista dalle difese e per loro segnare sarà difficile. Tra i giocatori di movimenti potrebbero essere Shomurodov e Candreva gli uomini capaci di spaccare la gara con una giocata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here