Monza, Brocchi in conferenza stampa: “Serve la massima concentrazione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44
0

L’allenatore del Monza Cristian Brocchi ha presentato in conferenza stampa la gara di domani sera contro il Pordenone: ecco le sue dichiarazioni. Diramata la lista dei convocati: ci sono due assenze.

Brocchi Monza
Cristian Brocchi, allenatore del Monza (credit: Getty Images)

Domani sera il Monza affronterà il Pordenone all’U-Power Stadium alle ore 18:00: i biancorossi sono reduci dal pareggio spettacolare di Frosinone (2-2). I ragazzi di Brocchi hanno perso il secondo posto (valido per la promozione diretta) e domani cercheranno di riprendere il cammino verso la Serie A. Sarà una gara speciale per Michele Di Gregorio, che l’anno scorso ha vissuto un’ottima stagione con il Pordenone: il portiere ha rilasciato un’intervista ieri pomeriggio al riguardo (QUI le sue dichiarazioni). Non ci sarà invece l’altro grande ex della partita, ovvero Davide Diaw: l’attaccante sarà fuori per squalifica dopo il cartellino giallo rimediato da diffidato contro il Frosinone.
Cristian Brocchi ha presentato in conferenza stampa la gara di domani sera, ecco le sue dichiarazioni di seguito.

LEGGI ANCHE -> Pordenone, Tesser in conferenza stampa: “Giochiamo senza paure”

La conferenza stampa di Brocchi

Terza partita in una settimana: col Pordenone, già affrontato due volte in campionato e Coppa Italia furono due partite sofferte.
“Sì, perché il Pordenone è una squadra tosta, complicata da affrontare e che lavora molto unita, molto stretta. Giocano benissimo di ripartenza perché hanno giocatori molto veloci, quindi bisognerà affrontarli con la massima concentrazione e lavorando molto bene a livello difensivo soprattutto quando si ha la palla. La cosa più importante è pensare a noi, a come affrontare la gara e agli aspetti emotivi e caratteriali che metteremo dentro questa partita. Io mi aspetto dai ragazzi una partita caratterialmente forte con un atteggiamento propositivo e con tanta voglia di far bene”.

Torna Boateng fra i convocati, assenti invece Diaw squalificato e Barberis infortunato.
“Sì, Andrea ha avuto questo risentimento all’adduttore purtroppo. È un peccato perché ci dà una soluzione in meno, ma abbiamo provato in questi giorni delle altre soluzioni che in caso potranno rivelarsi utili”.

Non ci sono i tifosi, ma quanto è importante tornare a vincere in casa la prima del 2021?
“È sicuramente importante per la classifica, per il morale e per mettere in risalto il grande lavoro che si sta facendo, perché stiamo comunque combattendo, stiamo lottando e abbiamo bisogno dell’aiuto dei nostri tifosi, abbiamo bisogno di positività e che i nostri ragazzi si sentano aiutati. Non potendolo fare dagli spalti, purtroppo, sarebbe bello che loro sentissero questo aiuto in maniera forte come è stato fatto negli scorsi giorni da parte dei nostri tifosi”.

I convocati per Monza-Pordenone

Torna fra i convocati Kevin-Prine Boateng, mentre non saranno a disposizione lo squalificato Diaw e l’infortunato Barberis. Brocchi ha diramato la lista completa dei convocati, eccola di seguito:

Lamanna, Donati, Bellusci, Boateng; Gytkjaer, D’Errico, Sommariva, Frattesi, Bettella, Scaglia, Barillà, Armellino, Di Gregorio, Scozzarella, Maric, Ricci, Colpani, Paletta, Carlos Augusto, Sampirisi, Balotelli, Mota Carvalho, D’Alessandro, Pirola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here