Sampdoria, Ranieri nei guai, in sei rischiano di saltare il Cagliari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:11
0

Marcia di avvicinamento complicata per la Sampdoria che domenica sfida il Cagliari al Ferarris, Ranieri ha parecchi dubbi.

Sampdoria Cagliari
Mikkel Damsgaard, centrocampista della Sampdoria di 20 anni (Credits: Getty Images)

Dopo il pareggio 1-1 nel derby della Lanterna contro il Genoa, utile a rialzarsi dopo le sconfitte con Lazio e Atalanta, la Samp mette nel mirino il Cagliari. Domenica alle 18 al Ferraris arriva una squadra che sembrava viaggiare verso la retrocessione e invece con due successi di fila è rientrata in corsa per la salvezza. L’arrivo di Semplici ha ribaltato i sardi e per i blucerchiati i problemi non arriveranno solo dagli avversari.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Sampdoria, occhi su due talenti della Serie B

LEGGI ANCHE: Sampdoria, si allunga la lista dei pretendenti per Damsgaard

Sampdoria, contro il Cagliari con con tanti problemi

Claudio Ranieri rischia infatti di arrivare al match con tanti indisponibili. Per riepilogare la situazione partiamo da chi sicuramente non ci sarà: Ernesto Torregrossa. Il centravanti è sempre alle prese con un problema muscolare, non gioca da un paio di gare e salterà anche la prossima. In dubbio invece la presenza dei tre scandinavi Askildsen, Thorsby e Damsgaard, tutti assenti nel derby perché colpiti da alcuni malanni di stagione, ma con tamponi negativi. Oggi buone notizie per il centrocampista che ha svolto tutto il programma di allenamento con i compagni. La sensazione è che sia molto vicino al completo recupero, ma comunque Ranieri tiene in caldo Ekdal.

Gli altri due giovani danesi sono rimasti ancora a riposo, proprio come ieri, e qui i dubbi sulla loro presenza domenica al Ferraris iniziano ad esser molti. Buone notizie dall’infermeria anche per Candreva e Quagliarella, entrambi usciti malconci dal derby. Anche loro oggi hanno svolto il lavoro con i compagni e quindi non sembrano esserci problemi per la convocazione.

Il punto domanda riguarda però la condizione fisica di tutti questi acciaccati. Giocare ogni tre giorni non lascia spazio a recuperi totali, ed è possibile che nessuno dei citati in precedenza abbia i novanta minuti nelle gambe. E se le condizioni, come sembra, non saranno ottimali, schierarli da titolari sarebbe un rischio. Domani se ne saprà di più durante l’ultimo allenamento pre gara, ma ad oggi oltre a Torregrossa, anche Askildsen, Damsgaard, Thorsby, Candreva e Quagliarella rischiano di non scendere in campo dal primo minuto contro il Cagliari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here