Poche emozioni e nessun gol: Pisa-Reggina finisce 0-0

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:50
0

Nessun gol nel match tra Pisa e Reggina. All’Arena Garibaldi è finita 0-0: le due squadre, ben disposte in campo, non hanno creato grandi occasioni da reti. Per i toscani è il quinto pareggio consecutivo casalingo.

Samuele Birindelli, 21 anni, terzino destro del Pisa. Per lui 23 presenze e 2 gol in questo campionato (foto Getty Images)

Cronaca in diretta

 

Tre minuti di recupero.

88′: Ultimo cambio per la Reggina: Denis subentra a Bellomo.

79′: Angolo per il Pisa: la palla arriva a De Vitis, conclusione troppo debole per impensierire Nicolas.

77′: De Vitis sostituisce Gucher, Marsura prende il posto di Palombi.

74′: Terzo e quarto cambio nella Reggina: in campo Situm per Bianchi e Montalto per Orji.

72′: Entra Mastinu al posto di Mazzitelli.

Pochi spazi per le due squadre, le emozioni latitano.

63′: Birindelli e Siega rilevano Belli e Quaini.

61′: Ammonito Caracciolo (P).

60′: Doppio cambio nella Reggina. Dentro Crisetig e Rivas, fuori Crimi e Micovschi.

47′: Bella conclusione di Gucher, la palla non inquadra la porta.

Iniziata la ripresa, nessun cambio dei due allenatori.

45′: Termina il primo tempo. Gara molto intensa, poche occasioni.

21′: Micovschi serve sulla sinistra Okwonkwo, pallone per Bellomo che tutto solo in area davanti alla porta conclude clamorosamente fuori.

15′: Gucher pesca Marin, colpo di testa centrale parato da Nicolas.

9′: Amaranto ancora pericolosi. Bellomo non centra la porta di poco.

5′: Grande chance per la Reggina. Bellomo pesca in verticale Orji, diagonale di pochissimo a lato.

2′: Il primo tentativo è per il Pisa. Tiro di Quaini su corta respinta della difesa, palla fuori.

Fischio d’inizio di Marchetti, partita iniziata.

La partita

Pisa-Reggina in campo all’Arena Garibaldi oggi alle 14. Toscani a ridosso della zona play-off grazie ai cinque risultati utili consecutivi ottenuti di recente (2 vittorie e 3 pareggi). Calabresi in risalita nonostante la sconfitta casalinga nell’ultimo turno contro la capolista Empoli.

Pisa-Reggina: il tabellino live

PISA (4-3-1-2): Gori; Belli (63′ Birindelli), Benedetti, Caracciolo, Lisi; Gucher (77′ De Vitis), Marin, Mazzitelli (72′ Mastinu); Quaini (63′ Siega); Marconi, Palombi (77′ Marsura). Allenatore: D’Angelo.

A disposizione: Perilli, Birindelli, Pisano, Siega, Mastinu, Masetti, De Vitis, Beghetto, Marsura.

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Stavropoulos, Loiacono, Di Chiara; Bianchi (74′ Situm), Crimi (60′ Crisetig); Bellomo (88′ Denis), Folorunsho, Micovschi (60′ Rivas); Orji (74′ Montalto). Allenatore: Baroni.

A disposizione: Plizzari, Cionek, Dalle Mura, Delprato, Liotti, Chierico, Crisetig, Rivas, Situm, Denis, Montalto, Petrelli.

ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido. Assistenti: Mastrodonato di Molfetta e Muto di Torre Annunziata. Quarto uomo: Dionisi de L’Aquila.

NOTE: Ammonito Caracciolo (P).

LEGGI ANCHE —> D’Angelo: “Abbiamo bisogno di fare risultato pieno”

LEGGI ANCHE —> Baroni: “A Pisa serve una prestazione di livello”

Pisa-Reggina: i precedenti

Sei i precedenti tra il Pisa e la Reggina in terra toscana, tutti giocati in Serie B. Un solo successo amaranto, il 30 maggio 1971, 0-1 firmato da Bongiorni, così come una sola vittoria nerazzurra, il 28 settembre 1969, 3-0. Quattro i pareggi, tra i quali quello in occasione dell’ultimo incrocio, datato 22 aprile 1990.

Le curiosità

La gara sarà diretta da Matteo Marchetti di Ostia Lido: per il fischietto laziale due precedenti positivi con il Pisa. La vittoria per 2-1 sulla Carrarese del 22 maggio 2019, nel ritorno dei quarti di finale playoff, e il successo ai rigori contro la Triestina del 29 luglio 2018 (la sfida era terminata 2-2 ai supplementari).

Il Pisa in casa non perde da dieci partite, ma il successo sul prato dell’Arena Garibaldi manca da più di un mese: l’ultima vittoria risale al 30 gennaio contro la Reggiana. Da allora i nerazzurri hanno conquistato quattro pareggi consecutivi all’Arena.

Risultati altalenanti per la Reggina negli ultimi sette giorni: dopo il 4-1 rifilato alla Spal a Ferrara è arrivata la netta sconfitta 0-3 di martedì tra le mura amiche contro l’Empoli.

La classifica di Serie B

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here