Atletico Madrid-Real Madrid 1-1: Benzema pari in extremis. Tabellino e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:31
0

Il derby tra Atletico Madrid e Real Madrid, valido per la 26a giornata di Liga, si è concluso sul risultato di 1-1. I Blancos perdono il secondo posto, mentre i Colchoneros mancano una ghiotta occasione per mantenere un ampio distacco sul Barcellona.

atletico madrid real madrid
Il gol messo a segno da Karem Benzema all’88’ del derby (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

Un punto a testa per Atletico Madrid Real Madrid nel derby valido per la ventiseiesima giornata del campionato di Liga. Uno scontro al vertice che potrebbe, a lungo raggio, rivelarsi decisivo per la corsa al titolo di Spagna. La squadra di Diego Simeone, infatti, in virtù del risultato ottenuto, vede diminuire il gap sul Barcellona, che resta al secondo posto data la vittoria conquistata contro l’Osasuna. Soltanto tre punti separano le due compagini. La capolista ha però ancora una gara da recuperare. Gli uomini di Zinedine Zidane vengono invece beffati, dato che perdono l’aggancio al secondo posto. I Blancos sono adesso a quota 54, a -5 dalla vetta e a -2 dai blaugrana.

Leggi anche -> Barcellona al voto per il nuovo presidente: anche Messi alle urne

Atletico Madrid-Real Madrid | La cronaca

Il derby è iniziato alle 16.15 al Wanda Metropolitano. L’Atletico Madrid si mostra subito agguerrito, soprattutto con le iniziative di Luis Suarez. È proprio l’uruguaiano che a un quarto d’ora dal fischio di inizio porta in vantaggio i suoi, approfittando di un assist di Marcos Llorente che lo porta a trovarsi solo davanti al portiere. Nei minuti successivi assalto del Real Madrid che non ci sta a ritrovarsi sotto fin dalla prima parte del match. Al 41′ caos nell’area dei Blancos con questi ultimi che reclamano un calcio di rigore per un tocco di mano di un giocatore avversario. Il direttore di gara Alejandro Hernandez lascia giocare, ma il VAR lo richiama. Dopo una attenta valutazione, tuttavia, la terna arbitrale sentenzia che il penalty non è da attribuire.

La ripresa ha inizio con i padroni di casa che tornano ad affacciarsi in avanti, come era già accaduto all’inizio del match. Yannick Carrasco ha una clamorosa occasione per raddoppiare al 53′, ma spreca tutto con un tiro disastroso. Pochi secondi dopo ci riprova anche Luis Suarez, ma l’estremo difensore Thibaut Courtois gli dice di no. Intanto il Real Madrid si ridisegna per provare a rendersi più offensivo con gli ingressi di Valverde Junior Vinicius. Ad avere le occasioni migliori è tuttavia il solito Karim Benzema. All’80’ non riesce a concretizzare con un tiro da pochi metri, respinto alla perfezione da Jan Oblak. A pochi istanti dalla fine del match, invece, il suo tentativo va a buon fine. Casemiro fornisce un assist d’oro ed il francese non esita ad agganciare all’interno dell’are e a mettere il pallone nell’angolino basso di sinistra. Colchoneros beffati in extremis. Al Wanda Metropolitano il risultato finale è di 1-1.

Leggi anche -> Real Madrid, Zidane pensa alla Champions: “Benzema ci sarà, Hazard…”

Il tabellino

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier, Savic, Felipe, Hermoso; Carrasco (64′ Joao Felix), Koke, Llorente, Lemar (57′ Saul); Correa, Suarez. All. Simeone

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Lucas Vazquez, Nacho, Varane, Mendy; Kroos, Modric, Casemiro; Asensio (60′ Valverde), Benzema, Rodrygo (60′ Vinicius). All. Zidane

ARBITRO: Alejandro Hernandèz

Marcatori: 15′ Suarez (A), 88′ Benzema (R)

Ammoniti: Carrasco (A), Varane (R), Correa (A), Joao Felix (A), Savic (A), Llorente (A)

Espulsi: //

La classifica

Atletico Madrid 59
Barcellona 56
Real Madrid 54
Siviglia 48
Real Sociedad 43
Betis 39
Villareal 37
Levante 33
Celta Vigo 33
Granada 33
Atletico Bilbao 30
Valencia 30
Osasuna 28
Cadice 28
Getafe 27
Valladolid 25
Elche 24
Eibar 22
Alaves 22
Huesca 20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here