Scozia: dopo 10 anni i Rangers vincono il campionato, Celtic secondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55
0

Il 3-0 messo a segno dai Rangers contro il St.Mirren chiude in anticipo il campionato scozzese di ben sei giornate: i nuovi campioni sono i Gers, e dopo dieci anni il Celtic si deve accontentare del secondo posto.

Rangers, Ryan Kent circondato dai compagni dopo la sua rete contro il St.Mirren, 6 marzo 2021 (foto di Ian MacNicol/Getty Images)
Rangers, Ryan Kent circondato dai compagni dopo la sua rete contro il St.Mirren, 6 marzo 2021 (foto di Ian MacNicol/Getty Images)

Con la vittoria 3-0 sul St.Mirren, i Rangers si sono aggiudicati il primo posto nel campionato scozzese con ben 6 giornate di anticipo. Ha contribuito a questo recordo anche il pareggio 0-0 del Celtic con il Dundee United. I biancoverdi consolidano quindi il secondo posto in classifica con 68 punti, ben venti in meno dei Rangers, che ne hanno 88.

L’importanza di questo ritorno alla vittoria dei Gers è enorme: è dalla stagione 2010/11 che non riuscivano più a raggiungere il primo posto in campionato. Da allora, infatti, è stato sempre il Celtic a vincere la Premiership. Già prima della fine della gara con il St.Mirren, i tifosi dei Rangers che avevano capito di aver vinto, si sono riversati fuori dallo stadio.

I tifosi dei Rangers radunati fuori dall'Ibrox Stadium per festeggiare la vittoria del campionato scozzese, 6 marzo 2021 (foto di Mark Runnacles/Getty Images)
I tifosi dei Rangers radunati fuori dall’Ibrox Stadium per festeggiare la vittoria del campionato scozzese, 6 marzo 2021 (foto di Mark Runnacles/Getty Images)

Rangers, le statistiche che anticipavano la vittoria

I Rangers mettono un importante sigillo su di un campionato che, incredibilmente, non li ha mai visti perdere in nessuna delle 32 partite disputate fin’ora. Il numero di reti segnate è 77, cioè 2,4 reti a partita, il più alto della Premiership. I Gers primeggiano anche per numero di clean sheets, ben 24, e per il numero di rigori ottenuti, cioè 9.

I vincitori, inoltre, sono anche la squadra che concede meno gol agli avversari: in media 0,3 a partita. Il possesso palla medio, anche qui, è il migliore: si tratta del 67,1% in media, confermato anche durante l’ultimo incontro con il St.Mirren. Il giocatore di punta della squadra è senz’altro James Tavernier.


Leggi anche:

Il capitano e terzino destro dei Rangers, attualmente fermo per un infortunio al ginocchio, è il terzo marcatore del campionato scozzese. Insieme al compagno di squadra Ianis Hagi, è l’autore del maggior numero di assist, cioè 9. È sempre Tavernier ad aver creato le maggiori occasioni da gol per la squadra.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Rangers Football Club (@rangersfc)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here