Manchester United, continua la fuga di calciatori: ecco la punta che vuole l’Italia

Ci sarebbe un altro calciatore che avrebbe chiesto di lasciare il Manchester United per giocare nella Serie A. Tre squadre italiane sarebbero interessate al suo profilo, ecco di chi si tratta.

Manchester United, Odion Ighalo festeggia il suo gol al Derby County durante la partita di FA Cup del 5 marzo 2020 (foto di Michael Regan/Getty Images)
Manchester United, Odion Ighalo festeggia il suo gol al Derby County durante la partita di FA Cup del 5 marzo 2020 (foto di Michael Regan/Getty Images)

Solo nell’Inter ci sono ben quattro giocatori che sono arrivati dal Manchester United: Romelu Lukaku, Ashley Young, Alexis Sanchez e Matteo Darmian, che ha giocato anche nel Parma. L’attaccante cileno, una volta che la squadra nerazzurra lo aveva comprato a parametro zero al termine del prestito, aveva rivolto una pacata lamentela ai Red Devils.

Ecco il video in cui il Niño Maravilla racconta di (in lingua spagnola) di aver chiesto al suo agente di lasciare in Manchester United subito dopo il primo allenamento con la squadra e di aver sofferto per essere stato indicato come uno dei colpevoli – insieme a Lukaku – per lo scarso rendimento dei Red Devils:

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Alexis Sanchez (@alexis_officia1)

Anche Chris Smalling, prestato alla Roma nel momento in cui Lukaku, Young e Sanchez andavano all’Inter e Darmian si trasferiva al Parma, aveva chiesto di non tornare al Manchester United a fine stagione. Inizialmente la squadra lo aveva richiamato in Inghilterra, poi però si trovò l’accordo per finalizzare la compravendita.

Ha fatto clamore in questa stagione il trasferimento in prestito di Jesse Lingard al West Ham. L’attaccante, in sei mesi, non aveva collezionato neanche una presenza di qualche minuto in Premier League. Al suo esordio con gli Hammers ha subito trovato la strada del gol, tanto che i mass media inglesi hanno parlato di “mobbing” nei suoi confronti.

Ecco chi è l’ultimo giocatore a chiedere il trasferimento da Manchester

Andreas Pereira è cresciuto all’interno del Manchester United, dove è arrivato nel 2013 per giocare nell’Under 19. Tre anni dopo è passato alla prima squadra, dove è rimasto per due stagioni, prima di essere ceduto in prestito al Granada, Valencia e Lazio. Nella squadra biancoceleste dovrebbe rimanere fino alla fine di questa stagione.


Leggi anche:

Ecco che dunque, come riporta ESPN, Pereira avrebbe avanzato la stessa richiesta di Smalling. La punta centrale vorrebbe dunque rimanere a giocare nella Lazio: se non fosse possibile, vorrebbe comunque essere ceduto ad un club di Serie A. Napoli e Atalanta sarebbero già interessati a Pereira, che attualmente valutato 16 milioni di euro.