Goggia sulla finale di Coppa del Mondo: “Non ho pretese, vedremo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:56
0

Sofia Goggia non vede l’ora di tornare in pista per le finali di Coppa del Mondo a Lenzhereide. La sciatrice alpina ha infatti ricevuto il via libera dai medici della Fisi a un mese dall’infortunio, ma adesso dovrà valutare le sue condizioni nelle prove di discesa.

goggia
Sofia Goggia vuole tornare a dare mostra delle sue qualità in pista (Photo by Millo Moravski/Agence Zoom/Getty Images)

L’infortunio per Sofia Goggia è ormai alle spalle. La sciatrice alpina, adesso, vuole pensare soltanto a vincere. Dopo avere ricevuto il via libera per tornare in pista dai medici della Federazione italiana sport invernali (FISI), infatti, può tornare in pista per affrontare le finali di Coppa del Mondo di Lenzhereide. L’atleta bergamasca ha dovuto dare forfait ai Mondiali di Cortina a causa della frattura del piatto tibiale laterale del ginocchio destro rimediata mentre stava lasciando la partenza del super gigante di Garmisch, in Germania, a seguito del rinvio della gara a causa della nebbia. L’assenza ha permesso alle dirette contendenti, Corinne Suter e Lara Gut, di accorciare il gap in classifica. Al momento è rispettivamente di 70 e 97 punti. Il verdetto finale si avrà soltanto nell’ultimo atto rimanente. All’italiana basterebbe un ottavo posto per alzare al cielo la Coppa di discesa.

Leggi anche -> Tamberi positivo al Covid dopo gli Europei: “Bolla sembrava sicura”

Sofia Goggia non si sbilancia

Sofia Goggia mantiene i piedi ben saldi per terra. La ventottenne, a seguito dell’infortunio, ha vissuto momenti difficili. Non è stato semplice rimettersi in sesto in vista delle finali di Coppa del Mondo di Lenchereide: “Sono state sedute che mi hanno permesso di capire molte cose, ringrazio Livigno per averci messo a disposizione tracciati perfettamente preparati. Non ho mai sentito dolore, abbiamo alternato giri di slalom in campo libero al gigante, fino ad arrivare a supergigante e discesa su neve facile“.

Leggi anche -> Il vento ferma la America’s Cup: Day 4 rinviato

È proprio per questa ragione che non vuole credere eccessivamente nella possibilità di esserci ed, eventualmente, coronare il sogno: “Non ho alcuna pretesa, intendo affrontare le prove di discesa a Lenzerheide come tutte le altre gare e poi vedremo insieme allo staff se ci saranno le condizioni per partecipare alla gara, fisicamente sto facendo tutto ciò che devo fare in questo genere di situazioni. Mi sento abbastanza tranquilla, in pista cercherò solamente di concentrarmi sulle cose che devo fare. Sarà una discesa come tante altre. Penso — ha concluso Sofia Goggia di avere attraversato in passato prove peggiori nella mia carriera”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here