Monza-Venezia 1-4, super Aramu: cronaca, tabellino e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:51
0

Il Venezia demolisce il Monza 1-4 grazie alla tripletta di Aramu e alla gemma di Sebastiano Esposito. Vittoria fondamentale per la squadra di Zanetti, biancorossi mai pericolosi.

Monza Venezia
Mattia Aramu, trequartista del Venezia autore di una tripletta (credit: Getty Images)

Cronaca del match

Monza e Venezia si sfidano all’U-Power Stadium per la 30esima giornata di Serie B. Al primo affondo il Venezia trova il gol grazie ad Aramu: sviluppa bene l’azione Johnsen sulla destra, poi mette il pallone teso per Di Mariano in area che fa da sponda per il 10, bravo a segnare con il mancino. Il trequartista trova il raddoppio poco dopo: Fiordilino regala un pallone d’oro a Johnsen, Di Gregorio respinge sui piedi Aramu che segna a porta vuota. Il Monza si fa vedere al 43′ grazie a Boateng, che raccoglie la sponda di Diaw e prova il destro al volo: il pallone vola alto. Al 55′ Boateng colpisce Fiordilino in area, concedendo al Venezia il calcio di rigore trasformato da Aramu, che completa la sua tripletta spiazzando Di Gregorio. Il Monza accorcia subito le distanze con un bellissimo destro dalla distanza di Armellino. Il Venezia trova anche il quarto gol con un gioiello di Sebastiano Esposito, bravissimo a controllare il pallone d’esterno, fintare di corpo e a chiudere col mancino sul palo lontano. Il risultato non cambia più: super prestazione del Venezia di Zanetti.

LEGGI ANCHE -> Monza, Brocchi in conferenza stampa: “Venezia ben allenato”. I convocati
LEGGI ANCHE -> Venezia, Zanetti in conferenza stampa: “Vogliamo giocarcela”. I convocati

Monza-Venezia: le formazioni ufficiali

Monza (4-3-3): Di Gregorio; Sampirisi, Bellusci, Pirola, Carlos Augusto (46′ Anastasio); Frattesi (46′ D’Errico), Scozzarella (68′ Colpani), Armellino; Boateng (59′ D’Alessandro), Diaw (59′ Maric), Dany Mota. Allenatore: Brocchi

Venezia (4-3-1-2): Pomini; Ferrarini, Modolo (90′ Svoboda), Ceccaroni, Molinaro; Fiordilino (90′ Bjarkason), Taugourdeau, Maleh; Aramu (62′ Mazzocchi); Johnsen (84′ Crnigoj), Di Mariano (62′ Esposito). Allenatore: Zanetti

Arbitro: Volpi
Assistenti: Pagliardini – Raspollini
IV uomo: Maggioni

Tabellino

Monza-Venezia 1-4(58′ Armellino ;6′, 20′, 56′ Aramu, 88′ Esposito)
Ammoniti: 41′ Armellino, 58′ Di Mariano, 63′ Scozzarella, 64′ Mazzocchi, 79′ Molinaro

Classifica di Serie B

 

Precedenti e curiosità

Sfida numero 30 in Serie B tra Monza e Venezia per un bilancio finora in perfetta parità, con 12 successi per parte; cinque pareggi chiudono il parziale.

Il Monza ha vinto l’ultimo match di Serie B contro il Venezia dopo aver perso i tre precedenti e potrebbe centrare due successi di fila contro la squadra veneta per la prima volta dalla fine degli anni ’50 (1-0 nell’ottobre 1958, 2-1 nel marzo 1959).

I biancorossi hanno pareggiato soltanto uno di tutti i 14 incroci casalinghi di Serie B contro il Venezia (10V, 3P): 0-0 del novembre 1993.

Il Monza ha perso l’ultimo match interno di Serie B disputato contro il Venezia, subendo tre reti nell’occasione: in tutti i precedenti 13 confronti casalinghi contro i Lagunari, la squadra biancorossa non aveva mai incassato più di un gol a partita, collezionando sei clean sheet nel parziale.

Per la quinta volta (sui cinque KO subiti finora), il Monza ha fatto seguire una vittoria a una sconfitta in questo campionato e per la quarta i biancorossi potrebbero ottenere due successi dopo una gara persa.

Il Venezia ha raccolto 19 punti nelle ultime 12 trasferte di campionato (4V, 7N), perdendo soltanto sul campo del Pordenone: nel periodo, da circa metà novembre, soltanto la capolista Empoli ha fatto meglio mettendo insieme 22 punti.

Il Venezia ha perso due delle ultime tre sfide di Serie B (1N): tante quante nelle precedenti 15 di campionato (7V, 6N).

Il primo dei tre gol segnati in Serie B dal terzino brasiliano del Monza, Carlos Augusto, è stato realizzato proprio contro il Venezia, nel match d’andata al Penzo.

Sette delle otto partecipazioni al gol di Youssef Maleh sono arrivate in casa; l’unica volta in cui il centrocampista del Venezia ha preso parte a una marcatura in trasferta è stata contro il Livorno nel giugno 2020 (assist).

Fonte: StatsPerform

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here