Monza, Brocchi in conferenza stampa: “Venezia ben allenato”. I convocati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:13
0

Domani il Monza di Brocchi sfiderà il Venezia di Zanetti all’U-Power Stadium. L’allenatore biancorosso ha presentato la sfida in conferenza stampa.

Brocchi Monza
Cristian Brocchi, allenatore del Monza (credit: Getty Images)

La sfida di domani tra Monza e Venezia sarà molto importante in ottica promozione. A separare le due squadre ci sono 4 punti: vincere domani potrebbe significare allungo per i biancorossi o rincorsa per gli arancioneroverdi. I brianzoli sono reduci dalla bella vittoria ottenuta in casa contro la Reggiana grazie ai gol di Carlos Augusto e Colpani: proprio il brasiliano andò a segno all’andata contro la squadra veneta (finì 0-2 dopo il sigillo di Dany Mota).
Cristian Brocchi ha presentato la gara di domani in conferenza stampa: ecco le sue dichiarazioni di seguito.

LEGGI ANCHE -> Shock in Rangers-Slavia Praga: Kamara vittima di razzismo

La conferenza stampa di Brocchi prima di Monza-Venezia

Il tour de force si chiude prima della sosta con un’altra partita casalinga, ancora più difficile sulla carta rispetto a quella con la Reggiana, contro il Venezia.
“Sì, sulla carta sì, perché il Venezia sta facendo un campionato importante, ha dentro dei giocatori forti. È un gruppo che si è formato già dalla passata stagione, quindi hanno un percorso sicuramente più lungo del nostro, che aiuta nella qualità del gioco per la conoscenza dei vari interpreti. È una squadra che sta facendo molto bene, ben allenata da un allenatore bravo e quindi sarà una partita difficile. Come dico sempre, sarà importante l’atteggiamento che metteremo in campo, io voglio che i miei ragazzi mettano cattiveria agonistica, temperamento, lucidità, personalità. Devono fare una partita di questo genere”.

All’andata si disse che fu una vittoria di grande spinta, se non della svolta per i risultati che vennero dopo: anche questa volta potrebbe arrivare una spinta decisiva per il finale?
“No, io penso che non si deciderà dopo questa partita in nessun caso. Ci sono ancora tante partite e, come dico sempre, non mi piace pensare più in là della partita che dobbiamo affrontare. Quella di domani è una partita difficile, bella da giocare e quindi io e anche i miei ragazzi siamo solo concentrati su quella che sarà la partita di domani”.

Torna Bellusci in difesa, c’è ancora però qualche assenza.
“Sì, c’è qualche assenza, per di più si è aggiunto anche quella di Barillà, che ha un problema che non è riuscito a gestire, perché ha preso un colpo sul ginocchio un po’ di tempo fa e purtroppo si è dovuto fermare. Abbiamo bisogno di un po’ di tempo per recuperarlo”.

C’è soddisfazione nel vedere due ragazzi come Frattesi e Pirola (che è 2002) in Under21?
“Sì, è sicuramente una cosa bella. Spesso ci dimentichiamo che giochiamo con tanti giocatori giovani, perché se pensiamo alla linea difensiva con Di Gregorio, con Carlos, Pirola e Bettella, ma anche Frattesi, Colpani, Mota… Insomma, ne abbiamo diversi e bravi”.

I convocati

Al termine della rifinitura pomeridiana a Monzello, Brocchi ha convocato 23 giocatori per Monza-Venezia, gara della trentesima giornata di Serie B, in programma sabato 20 marzo alle 16 all’U-PowerStadium.

Ecco la lista completa:

Donati, Anastasio, Bellusci, Boateng; D’Errico, Sommariva, Frattesi, Bettella, Scaglia, Armellino, Di Gregorio, Scozzarella, Maric, Ricci, Colpani, Paletta, Carlos Augusto, Sampirisi, Mota Carvalho, Mazza, Diaw, D’Alessandro, Pirola.

Prima convocazione per il portiere classe 2004 Andrea Mazza.

Indisponibili Lamanna, Barberis, Gytkjaer, Balotelli, e, per affaticamento, Barillà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here