Cittadella, Venturato furioso: “L’arbitro ha influito sul risultato con la SPAL”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:10
0

Al termine di SPAL-Cittadella, il tecnico Venturato non ha risparmiato le polemiche per alcune decisioni arbitrali, che secondo lui sono state determinanti nella vittoria finale 1-0 per gli Estensi.

Cittadella, l'allenatore Roberto Venturato a bordocampo durante l'incontro con il Pescara. Serie B, 24 settembre 2019 (foto di Alessandro Sabattini/Getty Images).
Cittadella, l’allenatore Roberto Venturato a bordocampo durante l’incontro con il Pescara. Serie B, 24 settembre 2019 (foto di Alessandro Sabattini/Getty Images).

Al termine di SPAL-Cittadella, il tecnico granata Roberto Venturato sottolinea ancora una volta ai microfoni di Dazn il suo disappunto per le decisioni arbitrali. Ecco le sue dure parole: “Ancora una volta siamo qui a commentare un rigore netto non dato per un fallo su Proia. Se ci sono i rigori bisogna darli, questo è giusto sottolinearlo con forza“.

Lo scontro di Venturato con il direttore di gara Sozza è totale: “Non abbiamo concesso nulla alla SPAL che ha segnato un gol irregolare per fallo di Floccari su Adorni, un’altra situazione che ci ha penalizzato. Dispiace per la sconfitta perché ci sarebbe stato stretto persino il pareggio, ma dobbiamo mantenere l’equilibrio in un momento come questo“.

Cittadella, ecco quali sono i due episodi della discordia

Effettivamente, ci sono state due occasioni in particolare in cui il Cittadella ha chiesto vigorosamente di fischiare rigore all’arbitro Sozza. Al 69′ il portiere spallino Berisha fa un salvataggio: secondo i granata avrebbe commesso rigore sul loro giocatore nell’ingresso, ma l’arbitro non fischia il rigore.


Leggi anche le altre interviste post-partita:

Quando ormai la partita sta per finire, al 92′, si solleva molta confusione, sia in campo che sulle panchine. Tomovic, infatti, ha avuto un contatto in area con l’attaccante del Cittadella Rosafio. Anche Venturato si mette a litigare con Restelli: la squadra ospite è convinta che sia rigore, ma anche questo gli viene negato dal fischietto Sozza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here