SPAL-Cittadella 1-0, cronaca della partita: Floccari sprint, saracinesca Berisha

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:56
0

Lo scontro diretto SPAL-Cittadella vede il possesso palla della squadra ospite. La concretezza, però, è degli Estensi che realizzano l’unica rete in una gara dove la protagonista è anche la traversa. Leggi il tabellino, le statistiche e la cronaca dell’incontro.  

Da sinistra: Corasaniti del Cittadella in pressing su Salvatore Esposito della SPAL. Serie B, 12 dicembre 2020 (foto © SPAL)
Da sinistra: Simone Branca del Cittadella in pressing su Salvatore Esposito della SPAL. Serie B, 12 dicembre 2020 (foto © SPAL)

SPAL-Cittadella 1-0 | Cronaca della partita

>Primo tempo 0-0: polemica Valoti, Proia sfortunato

Dopo il tiro di Proia che accarezza la rete degli Estensi dall’esterno, la prima grande occasione dell’incontro arriva da Valoti. Dai 20 metri il giocatore spallino spara un missile che finisce sulla traversa e cade verticalmente sul sintetico. Secondo l’arbitro Sozzi la sfera non ha superato interamente la linea della porta, e quindi il gol non è convalidato.

C’è una traversa anche per il Cittadella, quando è ancora Proia che al 27′ si inserisce sul tiro da calcio d’angolo e non centra la porta avversaria. Si conclude senza minuti di recupero la prima frazione, dove le occasioni sono state veramente poche da parte di entrambe le formazioni.

>Secondo tempo 1-0: Floccari vola, probabile infortunio per Vicari

Appena rientrati in campo per il secondo tempo, la SPAL effettua due cambi a centrocampo e Floccari insacca in azione aerea al 46′ segnando l’1-0. Pochi minuti dopo, Sala smista su Missiroli che prova il numero con il colpo di tacco, che però va a finire nuovamente sulla traversa.

Al 69′ c’è un nuovo episodio controverso: i ragazzi di Venturato chiedono il fallo per l’ingresso del portiere Berisha sul loro giocatore, ma Sozzi nega il rigore. Subito dopo, è proprio il portiere della SPAL a domare la mischia furibonda nella sua area, respingendo i tentativi di Branca e Beretta.

Nel secondo dei quattro minuti di recupero monta la protesta del Cittadella. C’è un contatto in area di Tomovic su Rosafio, su cui comunque interviene Berisha per controllare. I granata chiedono a gran voce il rigore, che varrebbe il pareggio: anche i due tecnici si fanno prendere dal momento di nervosismo, ma il triplice fischio mette tutti a tacere.

SPAL-Cittadella | Tabellino | Classifica

Qui sotto il tabellino completo dei cambi e delle ammonizioni:

SPAL-CITTADELLA 1-0: 47′ Floccari (S)

SPAL (3-5-1-1): Berisha; Okoli, Vicari (80′ Tomovic), Ranieri; Dickmann (46′ Sala), Segre, Sa.Esposito (46′ Missiroli), Mora, Sernicola; Valoti; Floccari (86′ Tumminello). All.: Rastelli.
A disposizione: Gomis, Murgia, Spaltro, Thiam, Viviani.

CITTADELLA (4-3-2-1): Kastrati; Donnarumma, Perticone, Adorni, Benedetti; Proia (60′ Iori), Branca, D’Urso (83′ Pavan); Baldini (75′ Rosafio), Gargiulo (60′ Beretta); Tsadjout. All.: Venturato.
A disposizione: Camigliano, Maniero, Ogunseye, Smajlaj, Tavernelli, Vita.

ARBITRO: Simone Sozza di Seregno.

AMMONITI: 11′ Proia (C), 85′ Beretta (C), 90’+2′ Mora (S).


Leggi anche le altre interviste post-partita:

Ecco come si presenta la classifica di Serie B aggiornata:

 

SPAL-Cittadella | Formazioni ufficiali

Sia Venturato che Rastelli confermano di fatto i soliti titolari e soprattutto la solita formazione. Bisognerà vedere se i ferraresi, dopo una sola vittoria conseguita nelle ultime dieci partite, avranno uno scatto di orgoglio e porteranno a casa i tre punti contro la formazione di Venturato.

Ecco le formazioni ufficiali della gara SPAL-Cittadella del 20 marzo:

SPAL (3-5-1-1): Berisha; Okoli, Vicari, Ranieri; Dickmann, Segre, Sa.Esposito, Mora, Sernicola; Valoti; Floccari. All.: Rastelli.
A disposizione: Gomis, Missiroli, Murgia, Sala, Spaltro, Thiam, Tomovic, Tumminello, Viviani.

CITTADELLA (4-3-2-1): Kastrati; Donnarumma, Perticone, Adorni, Benedetti; Proia, Branca, D’Urso; Baldini, Gargiulo; Tsadjout. All.: Venturato.
A disposizione: Beretta, Camigliano, Iori, Maniero, Rosafio, Ogunseye, Pavan, Smajlaj, Tavernelli, Vita.

SPAL-Cittadella | Probabili formazioni

La partita del 20 marzo fra Estensi e granata presenta numerose incognite, soprattutto per l’avvicendamento sulla panchina fra Marino e Rastelli. Ecco quali sono le probabili formazioni delle due squadre che sono entrambe in lotta per la promozione dalla Serie B alla Serie A:

SPAL (3-5-2): Berisha; Okoli, Vicari, Ranieri; Dickmann, Segre, Esposito, Missiroli, Sernicola; Floccari, Tumminello. All.: Rastelli.

CITTADELLA (4-3-2-1): Kastrati; Donnarumma, Adorni, Camigliano, Benedetti; Proia, Iori, Gargiulo; Baldini, D’Urso; Tsadjout. All.: Venturato.

SPAL-Cittadella | Convocati

Questi i convocati di Rastelli:

Di seguito, invece, i convocati di Venturato:

Portieri: Kastrati, Maniero.

Difensori: Adorni, Benedetti, Camigliano, Donnarumma, Perticone, Smajlaj.

Centrocampisti: Branca, D’Urso, Gargiulo, Iori, Pavan, Proia, Vita.

Attaccanti: Baldini, Beretta, Ogunseye, Rosafio, Tavernelli, Tsadjout.

SPAL-Cittadella | Precedenti e curiosità

Analizzando i precedenti cinque incontri fra SPAL e Cittadella, si può notare un certo equilibrio fra le due squadra. La vittoria degli Estensi è al 60%, mentre i granata hanno il 40%. Il pareggio, infatti, è un risultato che dal 2016 a oggi non si è mai visto nell’incrocio fra le due squadre.


Leggi anche:

In questa stagione 2020/21, le due squadre hanno avuto occasione di incontrarsi in Coppa Italia ed in Serie B. Nel primo caso ha vinto il Cittadella 2-0 su rete di Arrighini e Schenetti, in campionato ha vinto la SPAL 2-1 grazie alle reti di Giani e Zigoni ed una pioggia di cartellini gialli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here