Juve-Benevento 0-1: decide Gaich. Tabellino, highlights e pagelle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:54
0

Vittoria storica (e meritata) per il Benevento di Inzaghi in casa Juve: pasticcio di Arthur e gol decisivo di Gaich. Ecco formazioni, cronaca live, tabellino, highlights e pagelle

Gaich esulta, vittoria storica (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
Gaich esulta, vittoria storica (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Juve-Benevento 0-1, il tabellino

Rete: 69′ Gaich

Juventus (4-4-2): Szczesny 6; Danilo 5, De Ligt 6, Bonucci 6, Bernardeschi 5; Kulusevski 6, Arthur 4,5 (73′ Bentancur 6), Rabiot 5,5 (73′ McKennie 6), Chiesa 5,5; Morata 4,5, Cristiano Ronaldo 6,5. All. Pirlo 5
Benevento (3-5-2): Montipò 8; Tuia 5,5, Caldirola 6,5, Barba 6,5; Improta 6, Hetemaj 7 (83′ Dabo sv), Viola 6, Ionita 6 (73′ Tello 6), Foulon 5,5; Gaich 7 (83′ Di Serio sv), Lapadula 6 (73′ Caprari 6). All. F. Inzaghi 6,5

Arbitro: Abisso di Palermo. Assistenti: Giallatini-Lo Cicero. IV Uomo: Giua. Var: Banti. Avar: Longo.

Ammoniti: 9′ Tuia, 17′ Bernardeschi, 75′ Barba, 84′ Tello, 90+2′ Bentancur

Juve-Benevento 0-1, la cronaca 

ORE 15 – Fischio d’inizio all’Allianz Stadium. Pirlo per l’occasione conferma lo schieramento molto offensivo già visto a Cagliari nell’ultimo turno: Danilo torna terzino destro (Cuadrado squalificato), dall’altra parte Bernardeschi a sostituire Alex Sandro, al centro della difesa rientra De Ligt dal 1′ accanto a Bonucci, in regia riecco Arthur insieme a Rabiot. Confermatissimi sugli esterni Chiesa e Kulusevski, davanti ancora Morata con Cristiano Ronaldo. Sempre out Dybala. Nel Benevento in attacco Gaich (e non Caprari) con Lapadula.

Al 3′ De Ligt scivola in area e per poco non viene beffato da Lapadula. Poi la Juve sale in cattedra: Kulusevski pesca Ronaldo, che sfiora l’1-0 al 5′. Al 28′ grossa occasione da gol per il Benevento: cross da destra che Lapadula riesce solo a sfiorare davanti alla porta. Per un niente non arriva Ionita ad insaccare. Montipò respinge un tiro di Morata al 33′, poi al 35′ l’arbitro Abisso concede un rigore alla Juve ma viene richiamato dal Var: non c’è alcun tocco di mano, niente penalty per la Juve. Al 38′ annullato l’1-0 alla Juve: Ronaldo insacca ma si trovava in fuorigioco su assist di Kulusevski. Al 41′ Lapadula conferma la sua pericolosità e viene chiuso in extremis da Arthur prima di sparare davanti a Buffon. Reti bianche al 45′.

Nella ripresa il colpo di scena dopo alcune occasioni per Chiesa (50′), Kulusevski (58′) e Ronaldo (66′). Benevento avanti al 69′: un passaggio in area molle orizzontale di Arthur a cambiare lato al limite dell’area bianconera trova rapace Gaich ad anticipare Danilo, raccogliere il pallone, evitare anche l’intervento di Bonucci e infilare Szczesny. 0-1. La Juve è in palese difficoltà ma sfiora comunque l’1-1 con Chiesa, Kulusevski e due volte con Ronaldo (diagonale e rovesciata). Montipò è sempre attento. Al 90′ occasionissima per l’1-1 bianconero: gran palla di Kulusevski per Ronaldo che aggancia e calcia. Riflesso di Montipò e sulla ribattuta Danilo calcia incredibilmente alto. Clamoroso all’Allianz Stadium: passa il Benevento! La Juve aveva perso in casa soltanto con la Fiorentina. Bianconeri mai davvero convincenti, ospiti cinici e con le idee chiare. Giusto così. E’ la più grande impresa nella storia del Benevento.

Il momento delle squadre

Inter a +10 e con una partita da recuperare col Sassuolo: la Juve ci prova e anche per i bianconeri c’è il match da recuperare contro il Napoli. La Vecchia Signora arriva dal convincente 3-1 di Cagliari e insegue il sesto risultato utile consecutivo in campionato (quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque). Di fronte ci sarà un Benevento in grande crisi di risultati. I giallorossi, infatti, non vincono da ben 11 turni, dal 2-1 in rimonta in casa del Cagliari risalente al 6 gennaio. Nonostante ciò i campani sono ancora a +4 proprio dai sardi, terzultimi in classifica con 22 punti e sconfitti ieri dallo Spezia.

Precedenti e curiosità

Dopo due vittorie nei primi due incroci in Serie A (stagione 2017/18), la Juventus ha pareggiato nel match d’andata di questo campionato contro il Benevento (1-1). In tutti e tre i precedenti tra Juventus e Benevento in Serie A TIM, entrambe le squadre hanno trovato la via del gol. Curiosità: allo “Stadium” scenderanno in campo la squadra che ha subito meno gol nei primi 30′ di gioco, la Juve (5), e la seconda per gol subiti nei primi 30′, il Benevento (20).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here