Napoli, i motivi della rabbia di Osimhen: “Interventi duri di Mancini, ma negava”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:34
0

Durante Roma-Napoli, Victor Osimhen e Gianluca Mancini sono andati più volte a contrasto con l’attaccante azzurro che per due volte non è riuscito a mantenere la calma. 

Lo scontro a muso duro tra Osimhen e Mancini. Getty Images
Lo scontro a muso duro tra Osimhen e Mancini. Getty Images

Nel secondo tempo di Roma-Napoli, partita vinta dagli azzurri per 2-0 grazie alla doppietta di Dries Mertens, ci sono stati attimi convulsi tra Victor Osimhen Gianluca Mancini che sono andati al faccia a faccia per ben due volte. Il nigeriano, entrato nella ripresa proprio per il bega che ha deciso il match, è stato fermato in diverse occasioni dal difensore giallorossi con modi non proprio amichevoli e questo ha scatenato la sua rabbia. L’attaccante dei partenopei ha reagito a muso duro in due occasioni, con l’arbitro Di Bello che è stato anche costretto ad ammonirlo per cercare di placarne l’animo.

Leggi anche: Napoli, Mertens raggiunge quota 100 gol in Serie A e provoca Lukaku
Leggi anche: Napoli, De Laurentiis esulta: “Bravo Gattuso e brava tutta la squadra”

In una intervista a OmaSports, Osimhen ha poi spiegato i motivi che lo hanno portato a perdere la calma contro il centrale della Roma“Mancini è entrato duro su di me per due volte. L’ho sentito e stava negando di non averlo fatto, e questo mi ha fatto arrabbiare così tanto”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here