Atalanta, Gollini torna titolare: “Mi prenderò ciò che mi spetta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:36
0

Il portiere dell’Atalanta, Pierluigi Gollini, è tornato ad essere schierato come titolare nella partita di Serie A con l’Hellas Verona. Ecco il commento del giocatore dopo la vittoria nerazzurra e l’ennesimo clean sheet.

Atalanta, il portiere Pierluigi Gollini prima della partita di Serie A con il Cagliari, 14 febbraio 2021 (foto di Enrico Locci/Getty Images).
Atalanta, il portiere Pierluigi Gollini prima della partita di Serie A con il Cagliari, 14 febbraio 2021 (foto di Enrico Locci/Getty Images).

Il numero 95 dell’Atalanta, Pierluigi Gollini, è mancato dal campo di gioco per circa un mese. Dopo l’incontro di Champions League con il Real Madrid, infatti, gli è stato preferito Marco Sportiello nelle cinque successive competizioni, fra cui quattro partite di Serie A e la gara di ritorno con il Real Madrid.

Il portiere numero 57 si è reso protagonista di una serie di interventi decisivi, guadagnandosi sin da subito la stima dei tifosi ed anche dell’allenatore Gasperini. Il tecnico nerazzurro, infatti, ha spiegato l’intenzione di fare il salto di qualità anche per quanto riguarda i portieri, e che i Sportiello e Gollini, sotto certi aspetti, si equivalgono.

Champions League, partita Real Madrid-Atalanta del 16 marzo. Il portiere nerazzurro Marco Sportiello passa per errore la palla all'avversario Luka Modric. Ne nascerà la rete di Benzema del 34' (foto © Getty Images)
Champions League, partita Real Madrid-Atalanta del 16 marzo. Il portiere nerazzurro Marco Sportiello passa per errore la palla all’avversario Luka Modric. Ne nascerà la rete di Benzema del 34′ (foto © Getty Images).

Atalanta, ecco l’errore clamoroso di Sportiello

È proprio durante la massima gara europea che Sportiello si sarebbe fatto confondere dall’avvicinamento pericoloso di Benzema. Il portiere classe 1992 avrebbe dunque rimesso la palla velocemente, passandola però all’avversario Luka Modric. Il vincitore del Pallone D’Oro nel 2018 ha impostato l’assist per Benzema determinando il momentaneo 1-0.

In quel momento i tifosi – e probabilmente anche il tecnico Gasperini – hanno rimpianto la sicurezza che fino a quel momento aveva dato Gollini fra i pali. Contro l’Ajax, infatti, la sua parata-miracolo era stata indispensabile a mantenere le reti inviolate ed ottenere la qualificazione agli ottavi di Champions League.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Pierluigi Gollini 👑 (@piergollo)

Gollini ed il ritorno da titolare col Verona: il suo commento

Nella partita immediatamente successiva a Real Madrid-Atalanta, cioè l’incontro di Serie A Hellas Verona-Atalanta, Gasperini non è solo passato dal modulo 3-4-1-2 al 4-2-3-1. C’è stato infatti il ritorno di Gollini fra in porta, sin dal primo minuto. Il tecnico nerazzurro, però, non ha escluso di tornare ad impiegare Sportiello anche dalla prossima gara.


Leggi anche:

Gollini, subito dopo l’incontro con i gialloblù, ha commentato sui social media: “Il gigante è tornato come se non avesse mai lasciato. Vittoria importante… mi prenderò ciò che mi spetta!“. Questo sicuramente significa che Gollorius soffre delle mancate convocazioni come titolare dell’Atalanta, e forse, sente anche la competizione con Sportiello.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here