Genoa, destino segnato per Pjaca, rebus Pandev

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:18
0

Il mercato del Genoa per la prossima estate dovrà affrontare anche la questione attacco, chi resterà tra Pjaca, Destro, Shomurodov, Pandev e Scamacca?

Genoa Pjaca
L’attaccante del Genoa, Marko Pjaca (Credits: Getty Images)

La lista è lunga, Ballardini fa ruotare i suoi uomini dandogli occasioni e minuti e la ricetta funziona. Tutti segnano, Destro è già a quota 9, Pandev ha messo in rete palloni fondamentali come quelli con Napoli e Udinese, Scamacca con la sua doppietta ha ribaltato il Parma, e Shomurodov è stato spesso l’uomo in più del Grifone. All’appello manca il solo Marko Pjaca, il nome più affascinante della batteria che però non riesce ad imporsi.

Non c’è Pjaca nel futuro del Genoa

Il croato dopo anni passati a combattere con gli infortuni sperava di trovare nel Genoa il suo trampolino di rilancio. Il fisico ha retto, tanto che in totale sono ben 25 le presenze in campionato, ma le sue gare non sono state all’altezza della fama. In realtà fino a dicembre circa Pjaca sembrava essere entrato in forma, con due gol nel nel giro di due settimane contro Roma e Fiorentina, poi però è tornato il buio. La definitiva consacrazione di Shomurodov gli ha tolto spazio e anche quando Ballardini lo ha chiamato in causa lui ha “steccato”. Un segnale di speranza è arrivato da Parma, suo uno dei due assist a Scamacca ma è troppo poco.

Così il destino è segnato. Arrivato in prestito “secco” dalla Juventus, Pjaca è destinato a rientrare a Torino e molto probabilmente a ripartire verso una una nuova avventura. Chissà che proprio alla Continassa non possa incrociare l’attuale compagno Scamacca che dovrebbe tornare al Sassuolo nonostante Preziosi stia facendo un tentativo per trattenerlo un altro anno. In Emilia però non dovrebbe rimanere a lungo, e la Juventus sarebbe pronta a tornare alla carica dopo i tentativi di gennaio.

Pandev tra l’addio e la permanenza

Sicuri di rimanere sembrano essere Destro, che al prossimo gol vedrà rinnovarsi automaticamente il suo contratto, e Shomurodov. L’ultima questione da affrontare per l’attacco rossoblu è quella legata a Pandev. Il giocatore ha già dichiarato di voler smettere a fine stagione dopo l’Europeo che giocherà con la sua Macedonia. Il campo per il momento dice che l’età non conta, quando viene chiamato in causa il veterano è sempre fondamentale. Così Ballardini vorrebbe provare a convincerlo a rinnovare per un altro anno, rimandando così l’addio al calcio. Ce la farà? La sensazione è che ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di rispondere a questa domanda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here