Lussemburgo-Portogallo, la grinta di Santos: “È ora di ripartire”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:15
0

La sfida tra Lussemburgo e Portogallo rappresenta per il ct Fernando Santos un match da vincere per ripartire con il piede giusto questo primo trittico di gare. 

Fernando Santos
Fernando Santos appena sbarcato in Lussemburgo (foto credit Facebook Seleções de Portugal)

Santos prima di Lussemburgo-Portogallo

Fernando Santos e il Portogallo arrivano alla terza sfida del girone A per le qualificazioni dei Mondiali di Qatar 2022. La squadra lusitana è reduce da un pareggio in rimonta subito contro la Serbia. Il commissario tecnico Santos commenta il prossimo avversario, volgendo anche uno sguardo verso la prima sfida vinta con l’Azerbaigian. “Rispetto ai nostri primi avversari – commenta Santos – affronteremo un match delicato. Si tratta di una squadra che proverà a difendersi e cercherà anche di attaccare con qualità. Bisognerà non lasciarli uscire da dietro”. 

Il Lussemburgo è invece reduce da un match vinto in trasferta contro la Repubblica d’Irlanda. Decisivo il gol di Rodrigues dalla distanza.

La polemica del gol annullato a Ronaldo

Sicuramente il gol annullato nel finale del match di Belgrado contro la Serbia ha avuto degli strascichi importanti. Al termine del match, infatti, Ronaldo è uscito furibondo gettando per terra la fascia da capitano. “Dobbiamo ammettere che c’è una certa frustrazione per quanto accaduto – continua il ct del Portogallo – ma adesso dobbiamo dimenticare tutto, sarebbe controproducente. L’arbitro dignitosamente ha detto pubblicamente di aver commesso un grave errore. La conquista del Mondiale in Qatar dipenderà soltanto da noi”.

Sicuramente le partite ravvicinate influiscono e non poco. Alcuni calciatori potrebbero osservare un turno di stop vista la mole di gioco espresso in campo e anche negli ultimi giorni. “Molti calciatori hanno disputato troppe partite ravvicinate. Sicuramente giocherà chi offrirà maggiori garanzie psicofisiche. Noi siamo pronti – conclude Santos – non vediamo l’ora di giocare”. La sfida tra Lussemburgo e Portogallo si giocherà allo stadio “Josy Barthel” martedì 30 marzo alle 20,45 (ora italiana).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here