Italia U21, Cutrone: “Orgoglioso come capitano, non abbiamo mai mollato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:32
0

Al termine della partita fra Italia U21 e Slovenia U21, il giocatore che ha più influito sul destino dell’incontro, cioè Patrick Cutrone, ha commentato il 4-0 e la qualificazione degli Azzurrini ai quarti di finale del Campionato Europeo.

Italia U21, Patrick Cutrone in campo durante la partita con la Slovenia U21. Campionato Europeo Under 21, 30 marzo 2021 (foto di Jurij Kodrun/Getty Images).
Italia U21, Patrick Cutrone in campo durante la partita con la Slovenia U21. Campionato Europeo Under 21, 30 marzo 2021 (foto di Jurij Kodrun/Getty Images).

Patrick Cutrone è stato senza dubbio uno dei giocatori chiave della partita fra Italia U21 e Slovenia U21. Al 25′ ha realizzato la terza rete dell’incontro su calcio di rigore, ed al 45′ ha fallito il secondo tiro dal dischetto. Subito dopo l’inizio del secondo tempo si è riscattato con con gol meraviglioso grazie ad un tiro potente e preciso che s’infila nell’angolino.

Cutrone ha anche sfiorato per due volte la tripletta su azione aerea, quando il portiere Vekic gli ha alzato il muro. Per il giocatore del Valencia si tratta della prima volta in questa stagione in cui va in gol: la gioia è tanta e lo conferma anche a margine dell’incontro ai microfoni della Rai.

Italia U21, Cutrone: “Sì, non sto giocando quanto vorrei”

L’attaccante ripercorre: “È vero, non giocavo titolare da tanto tempo. Non è stato facile oggi partire titolare, ma ho cercato di farmi trovare pronto. Mi sono sempre allenato in attesa di un’occasione come questa che ho avuto oggi e sono contento di essere stato il capitano di questa partita“.

La punta centrale conferma anche di soffrire la sua assenza dal campo nella rosa del Valencia: “Non è una stagione per me fortunata, perchè non sto avendo i minuti che desidero. Ringrazio il mister (dell’Italia U21, Nicolato, ndr) che crede sempre in me, l’abbraccio dopo il mio secondo gol è il minimo che potevo fare“.

Cutrone: “Ecco perchè l’Italia U21 ha vinto sulla Slovenia U21”

Cutrone spiega l’attaeggiamento con cui gli Azzurrini sono scesi in campo: “Sapevamo che se avessimo sottovalutato una partita come questa, avremmo perso. Sono contento di essere il capitano di questa squadra che non ha mollato mai, che non ha mai abbassato il ritmo e che ci ha sempre creduto“.


Leggi anche:

Con questa vittoria contro la Slovenia U21, gli Azzurrini si sono guadagnati l’accesso ai quarti di finale del Campionato Europeo. Per sapere chi sarà il prossimo avversario dell’Italia U21, bisogna verificare chi sarà il vincitore del Gruppo D fra Portogallo U21 e Svizzera U21 dopo le partite in programma per il 31 marzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here