Venezia di forza contro il Cosenza, Zanetti: “Sono contento“

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:20
0

Mister Zanetti è ovviamente soddisfatto per la vittoria del Venezia conquistata contro il Cosenza. Allo stadio “Penzo” si gioisce: le parole del tecnico. 

Paolo Zanetti (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images for Lega B)
Paolo Zanetti (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images for Lega B)

Zanetti dopo Venezia-Cosenza

Paolo Zanetti commenta in conferenza stampa il successo del Venezia ottenuto contro il Cosenza. La compagine arancioneroverde ha conquistato la vittoria in maniera agevole e senza subire tantissime azioni pericolose. “Ci tenevamo a vincere, ce la siamo andati a prendere. I ragazzi hanno interpretato il match al massimo – commenta Zanetti – permettendoci di mantenere le zone alte della classifica. Nelle ultime gare siamo cresciuti sotto tutti i punti di vista. Abbiamo fatto diverse cose in campo, ma dobbiamo migliorare e concretizzare al meglio le azioni in contropiede. Le ripartenze sono importanti e non vanno assolutamente sottovalutate”.

La vittoria del Venezia permette ai lagunari di mantenersi nelle zone di alta classifica e di sognare ad occhi aperti. “Cerchiamo sempre la prestazione e il risultato con una precisa idea di gioco. I calciatori hanno vinto e si sono veramente divertiti – continua Zanetti – giocando con grinta e determinazione. Vederli uscire soddisfatti dal campo è una gioia immensa”.

La classifica

Il Venezia continua a vivere un ottimo momento di forma. Detto questo, però, il tecnico del Venezia analizza la vittoria contro il Cosenza. Senza ombra di dubbio la compagine veneta è la vera sorpresa del torneo.

Mai come in questo caso è bene però mantenere i piedi saldi per terra, nulla è ancora compiuto. “Avevamo preparato la gara cercando di sfruttare gli spazi lasciati dal Cosenza. Le nostre ambizioni non cambiano, scendiamo in campo per vincere. Siamo in alto e ci giochiamo la Serie A con grandi squadroni. Adesso è tempo di giocarci le nostre carte – conclude l’allenatore del Venezia – portando avanti il nostro credo calcistico”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here