Manchester United-Granada 2-0, inglesi in semifinale: cronaca e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:54
0

Il Manchester United batte il Granada ad Old Trafford 2-0 grazie ai gol di Cavani e all’autorete di Vellejo: inglesi in semifinale di Europa League.

Manchester United Granada
Edinson Cavani esulta dopo aver segnato il gol del vantaggio [credit: Getty Images]

Cronaca del match

Primo tempo

Si riparte dai gol di Rashford e Bruno Fernandes dell’andata: Manchester United e Granada si sfidano ad Old Trafford per il ritorno dei quarti di finale di Europa League. Martinez schiera il solito 4-2-3-1 con Soldado a guidare l’attacco con il supporto di Machis, Herrera e Kenedy. Solskjaer opta per il 4-3-1-2 con Bruno Fernandes alle spalle del tandem Greenwood-Cavani. È proprio il centravanti uruguagio a sbloccare il match dopo 6 minuti: Telles crossa dalla sinistra sul primo palo, Pogba di testa fa da sponda per il mancino al volo dell’attaccante che batte Silva. Per l’ex Napoli è il 50° gol in una competizione europea. Gli spagnoli però reagiscono e cercano il gol del pareggio con Herrera che prova il colpo di testa in tuffo: pallone di poco fuori. Al 33′ Bruno Fernandes sfiora un gran gol: pallone perfetto di Matic per il portoghese che prova il destro al volo da posizione defilata, ma il tiro si spegne sopra la traversa.

Secondo tempo

Il Granada costruisce la prima occasione del secondo tempo sviluppando l’azione sulla destra con Foulquier: il suo cross pesca Molina in mezzo all’area, ma il suo colpo di tesa è deviato da Wan-Bissaka e poi parato da De Gea. Il Manchester United continua a spingere nonostante il risultato: Bruno Fernandes trova perfettamente Cavani al centro dell’area, ma il centravanti colpisce di spalla non centrando la porta. Gli spagnoli cercano con insistenza in gol: Diaz prova il destro dalla distanza molto potente, ma troppo centrale per far male a De Gea. Al 90′ lo United trova il 2-0 con il cross di Alex Telles deviato in porta da Vallejo, che nel tentativo di anticipare Mata batte il proprio portiere in modo sfortunato. Inglesi che raggiungono la semifinale di Europa League: affronteranno la Roma.

LEGGI ANCHE -> L’Arsenal a valanga sullo Slavia Praga: cronaca e tabellino del match

Manchester United-Granada: le formazioni ufficiali

Manchester United (4-3-1-2): De Gea; Wan-Bissaka (83′ Williams), Tuanzebe, Lindelof, Alex Telles; Pogba (46′ Van de Beek), Matic, Fred; Bruno Fernandes (73′ Mata); Greenwood (83′ Amad Diallo), Cavani (60′ James).
A disposizione: Grant, Henderson, Fish, Williams, Amad Diallo, James, Mata, Van de Beek, Elanga, Rashford, Shoretire.
Allenatore: Solskjaer

Granada (4-2-3-1): Silva; Foulquier, Sanchez (82′ Nehuen), Vallejo, Neva (75′ Diaz); Montoro, Gonalons (32′ Molina); Machis, Herrera, Kenedy (46′ Puertas); Soldado (46′ Suarez).
A disposizione: Aaron, Arnau, Nehuen, Suarez, Puertas, Diaz, Molina, Ruiz, Torrente.
Allenatore: Martinez

Arbitro: István Kovács (ROU)
Assistenti: Vasile Florin Marinescu (ROU) – Ovidiu Artene (ROU)
IV uomo: Sandro Schärer (SUI)
VAR: Bastian Dankert (GER)
AVAR: Pawel Gil (POL)

Tabellino

Manchester United-Granada 1-0 (6′ Cavani, 90′ aut. Vallejo)
Ammonzioni: 17′ Pogba, 19′ Soldado, 74′ Montoro

Precedenti e curiosità

Il Manchester United ha vinto per la 22esima volta un match d’andata di una competizione europea in trasferta. Si sono qualificati tutte le 21 volte precedenti.

Il Granada sarà l’11esima squadra spagnola ad affrontare lo United ad Old Trafford. Le precedenti hanno perso solo una volta nelle ultime 10 trasferte (4 vittorie, 5 pareggi). L’ultima a perdere è stata la Real Sociedad nel 2013 (1-0 il risultato finale).

Dopo aver vinto 7 match consecutivi in casa in competizioni europee, lo United non vince da 3 partite (2 pareggi, 1 sconfitta).

Dal cambio di format per la competizione (avvenuto nel 2009), solo una squadra si è qualificata dopo aver perso subendo almeno due gol in casa all’andata. Si tratta del Siviglia, che nel 2014 ha perso 0-2 in casa, ha vinto 0-2 in trasferta ed è passato ai calci di rigore nel derby contro il Real Betis Siviglia.

Marcus Rashford ha segnato 8 gol in 10 presenze in competizioni europee in questa stagione: è il massimo per un calciatore del Manchester United dai tempi di Cristiano Ronaldo (stagione 2007-2008, 8 reti). L’unico calciatore in grado di fare meglio è stato Ruud Van Nistelrooy nella stagione 2002-2003 (12 reti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here