Sampdoria, definito il futuro di Fabio Quagliarella

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:03

Il futuro di Fabio Quagliarella è al centro dei pensieri della Sampdoria. Il caso, però, è vicino ad una conclusione: la dirigenza ha comunicato al capitano la propria scelta.

Quagliarella Sampdoria
Fabio Quagliarella, attaccante e capitano della Sampdoria [credit: Getty Images]
Il futuro di Fabio Quagliarella in maglia Samp è al centro di discussioni da diverso tempo. Il capitano della Doria, dopo la partita pareggiata con il Milan grazie ad un suo gol, aveva lasciato intendere di non aver ricevuto nessuna telefonata dal presidente Massimo Ferrero. La dirigenza blucerchiata sta facendo le proprie valutazioni per il futuro, ma il caso Quagliarella pare essere giunto ad una definitiva chiusura. Ecco lo scenario.

LEGGI ANCHE -> Roma in semifinale, Fonseca soddisfatto

Sampdoria, avanti con Quagliarella o addio?

La dirigenza blucerchiata ha comunicato la propria scelta al capitano Fabio Quagliarella: il futuro sarà ancora insieme. L’attaccante avrebbe accettato una riduzione d’ingaggio, passando da €1 milione a €0.7 milioni. L’accordo sarebbe stato raggiunto su base annuale e, a giugno del 2022, se il calciatore dovesse decidere di smettere di giocare all’età di 39 anni, la società vorrebbe integrarlo all’interno dalla dirigenza blucerchiata.

LEGGI ANCHE -> Manchester United-Granada 2-0, inglesi in semifinale: cronaca e tabellino

I numeri di Fabio Quagliarella

Fabio Quagliarella continua ad essere centro di gravità per la Sampdoria. Non sempre Ranieri lo manda in campo dall’inizio, anche per poterlo gestire data l’età (38 anni), ma nelle occasioni importanti il capitano risponde sempre presente. Grazie alla rete segnata contro il Milan, il centravanti è riuscito ad andare in doppia cifra per la quinta stagione consecutiva. Il record è dell’annata 2018/2019, quando con 26 gol ha vinto la classifica marcatori.