Gargiulo lancia il Cittadella contro il Chievo: cronaca del match

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:54
0

La sfida tra Cittadella e Chievo Verona è un match dal sapore di playoff. Alla fine basta un gol di Gargiulo permettendo ai padroni di casa di conquistare l’intera posta in palio. 

Joel Obi
Joel Obi durante la sfida con il Cittadella (foto credit A.C. ChievoVerona)

Diretta live di Cittadella-Chievo

Segui la gara tra Cittadella e Chievo Verona in programma sabato 17 aprile alle ore 16 presso lo stadio “Tombolato”. Il Cittadella dovrà fare a meno di Donnarumma squalificato, assenti anche Baldini, Benedetti e Cassandro: nulla da fare anche per Tsadjout. In casa Chievo da sottolineare l’assenza di Giaccherini per problemi fisici e quella di Cotali causa squalifica. I padroni di casa salgono a 50 punti in classifica, gli ospiti si ferma a quota 48.

Le formazioni ufficiali di Cittadella-Chievo

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Vita, Frare, Adorni, Camigliano; Proia, Iori, Branca; Rosafio; Beretta, Tavernelli. In panchina: Maniero, Perticone, D’Urso, Gargiulo, Ghiringhelli, Smajlaj, Pavan, Mastrantonio, Ogunseye. Allenatore: Venturato.

CHIEVO VERONA (4-4-2): Semper; Mogos, Leverbe, Gigliotti, Renzetti; Canotto, Palmiero, Obi, Garritano; Fabbro, De Luca. In panchina: Seculin, Bragantini, Rigione, Zuelli, Di Gaudio, Vaisanen, Pavlev, Djordjevic, Viviani, Bertagnoli, Margiotta, Ciciretti. Allenatore: Aglietti.

La sintesi

Al minuto 12 calcio di punizione di Gigliotti dal limite, ma la palla termina alta sopra la traversa. Parata in due tempi di Kastrati sul colpo di Canotto. Il match non decolla e il primo tempo termina in parità.

Durante il secondo tempo il Chievo ha un’ottima occasione di Canotto che dribbla un avversario e conclude: palla troppo centrale. Al 38’ vantaggio del Cittadella grazie al gol di Gargiulo che con il sinistro in diagonale supera Semper.

Il tabellino

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Vita (41’ st Perticone), Frare, Adorni, Camigliano; Proia (24’ st D’Urso), Iori (38’ st Pavan), Branca; Rosafio (24’ st Gargiulo); Beretta, Tavernelli. In panchina: Maniero, Ghiringhelli, Smajlaj, Mastrantonio, Ogunseye. Allenatore: Venturato.

CHIEVO VERONA (4-4-2): Semper; Mogos, Leverbe, Gigliotti, Renzetti (42’ st Viviani); Canotto, Palmiero (42’ st Margiotta), Obi, Garritano (32’ st Di Gaudio); Fabbro (21’ st Ciciretti), De Luca (21’ st Djordjevic). In panchina: Seculin, Bragantini, Rigione, Zuelli, Vaisanen, Pavlev, Bertagnoli. Allenatore: Aglietti.

ARBITRO: Irrati di Pistoia.

MARCATORE: 38’ st Gargiulo (CI).

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Iori, Adorni Vita (CI), Gigliotti (CH). Angoli: 2-2. Recupero: 0’ pt, 5’ st.

Precedenti, curiosità e fantacalcio

L’arbitro della gara è Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia, coadiuvato dagli assistenti Edoardo Raspollini di Livorno e Davide Miele di Torino. Il quarto ufficiale è Matteo Marcenaro di Genova.

Per quanto riguarda i precedenti, i due club si sono affrontati cinque volte. Il bilancio parla di due vittorie del Chievo e di tre pareggi: nessun successo per il Cittadella.

Sono tre gli ex della gara. Si tratta di Amedeo Benedetti (stagioni 2008/2009 e 2009/2010 al Chievo), Manuel Iori (in gialloblù nel torneo 2009/2010) e Mario Gargiulo (2014). In merito ai consigli sul fantacalcio occhio nel Cittadella a Proia, Vita e Ogunseye. Nel Chievo, invece, attenzione a Canotto, Garritano e De Luca.

Classifica

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here