Chelsea, Tuchel: “Avremmo potuto vincere 3-0, sono deluso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:01
0

La gara di andata delle semifinali di Champions League tra Real Madrid e Chelsea è terminata sul risultato di 1-1. I Blues si erano portati avanti con Pusilic, ma poco dopo sono stati agguantati sul pari. Il tecnico Thomas Tuchel, al termine del match, ha commentato la prestazione della sua squadra.

Tuchel
Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea (Photo/Getty Images)

La gara di Londra sarà decisiva per decretare quale squadra tra Real Madrid Chelsea potrà raggiungere l’ultimo atto della Champions League. Il match di andata delle semifinali della competizione, allo Stadio Alfredo di Stefano, è terminato infatti sul risultato di 1-1. Un pari che lascia spazio a pochi pronostici. Tutto può accadere nel secondo round del doppio confronto. Le due squadre sono pronte a darsi battaglia come a lungo hanno fatto questa sera. I Blues non intendono mollare proprio adesso seppure l’avversario sia parecchio ostico.

Tuchel nel post gara

Thomas Tuchel, al termine della gara in trasferta, ha commentato con un pizzico di amarezza la prestazione della sua squadra: “Meritavamo di vincere, abbiamo giocato un primo tempo di livello. Abbiamo concesso un gol su calcio piazzato. Nella ripresa abbiamo accusato un po’ di stanchezza, abbiamo riposato poco visto che abbiamo giocato due gare in trasferta. Ci serviva qualche giorno di più. Nella ripresa è stata una gara equilibrata, ma nel primo tempo meritavamo di vincere. Sono deluso, è un peccato non concretizzare le occasioni. Potevamo andare sul 3-0, quando non lo fai rischi di perdere la fiducia. Ma sono contento di quello che abbiamo messo in campo. Va bene così, il risultato è positivo.

LEGGI ANCHE -> Superlega, Capello: “Un grave errore, ma Florentino non si arrenderà”

E sul prossimo step ha aggiunto: “Ora vedremo la gara di ritorno. Mi aspetto sia la stessa, ma anche con qualcosa di diverso. Cercheremo di vincere, ma abbiamo fiducia e ottimismo”.

LEGGI ANCHE -> Juventus: lo strano scambio possibile fra Pirlo, Gasperini e Juric

Kantè: “Dobbiamo essere ottimisti”

A credere ancora nella qualificazione è anche N’Golo Kantè. “Siamo contenti, abbiamo giocato contro una grandissima squadra. Il risultato è positivo, non abbiamo concesso molto. Cercheremo di giocare meglio in casa per trovare la qualificazione. Dobbiamo essere ottimisti e vedere il lato positivo, potevamo segnare di più, ma l’importante è aver creato tante occasioni da gol“. Lo ha detto il centrocampista del Chelsea al termine del match.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here