Real Madrid, Zidane: “Pari giusto, avversari bravi. Ci giochiamo tutto a Londra”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:07
0

È terminata sul risultato di 1-1 la gara di andata delle semifinali di Champions League tra Real Madrid e Chelsea. Pulisic aveva portato avanti i Blues, ma poco dopo Benzema ha firmato il pari. Tutto è in bilico. Il tecnico degli spagnoli Zinedine Zidane, al termine del match, ha commentato la prestazione della sua squadra.

Zidane
Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

Il verdetto si avrà soltanto nel secondo round: tutto è rimandato al match di Londra. Allo Stadio Alfredo di Stefano, infatti, il match tra Real Madrid Chelsea, valido per la gara di andata delle semifinali di Champions League, è terminato sulla parità: 1-1. Un risultato in bilico, per cui effettuare pronostici è davvero difficile. I Blancos, favoriti per la vittoria del torneo, non intendono mollare.

Zidane nel post gara

Zinedine Zidane, al termine del match, ha commentato la prestazione della sua squadra: “Il primo tempo è stato difficile ma nel secondo siamo andati meglio – dice – la verità è che loro sono partiti forte, sono bravi e sono veloci, ma credo che alla fine il pareggio sia un risultato giusto“. E sulla prima mezz’ora: “Volevamo andarli a pressare alti uomo su uomo però non ci siamo riusciti e dunque è stato tutto più difficile, specie fino al gol. Poi abbiamo fatto meglio, soprattutto nel secondo tempo abbiamo avuto più controllo. Siamo vivi e ci giocheremo tutto al ritorno. In generale siamo contenti di ciò che abbiamo fatto“.

Il Chelsea ad ogni modo è riuscito a mettere in difficoltà i Blancos con ritmi alti: “Può essere perché abbiamo giocato contro un rivale molto bravo e molto competitivo, non subivano gol da tante partite e se sono arrivati in semifinale di Champions non è un caso“. Infine un commento sui singoli: “Cosa gli ho detto a Benzema al momento della sostituzione? Una cosa personale e che è molto affettuosa. Militao ha fatto una grande partita ma come tutti, abbiamo pagato i primi 25′ minuti poi siamo andati meglio, sono contento per i miei giocatori perché siamo vivi e ora dobbiamo riposare”.

LEGGI ANCHE -> Superlega, Capello: “Un grave errore, ma Florentino non si arrenderà”

Marcelo: “Al ritorno sarà diverso”

Siamo entrati con un’idea di partita e non siamo riusciti a metterla in atto nei primi 20 minuti. Quando hanno superato la nostra pressione hanno fatto bene, ma lo sapevamo. Al ritorno sarà diverso, siamo tranquilli e faremo una buona partita. Benzema? La squadra è composta da 25 giocatori, ci aiutiamo tutti. Uno segna, però siamo tutti a lavorare quotidianamente. Non abbiamo scelto il ritmo, abbiamo giocato di conseguenza. È stata una gara difficile, cercheremo di fare una buona partita al ritorno“. Queste le parole di Marcelo al triplice fischio.

LEGGI ANCHE -> Juventus: lo strano scambio possibile fra Pirlo, Gasperini e Juric

Hazard: “Voglio vincere”

Eden Hazard quest’oggi era uno degli ex del match. Il giocatore del Real Madrid tuttavia pensa soltanto al bene della sua squadra. “È sempre bello, ho tanti amici nel Chelsea. Ma ora sono un giocatore del Real Madrid. Voglio soltanto vincere, non importa contro chi giochiamo. Ma è sempre bello vedere volti amici“. Lo ha detto al termine del match. E aggiunge: “Poteva andare meglio, ma poteva andare peggio. Abbiamo la gara di ritorno da giocare, dobbiamo andare lì per cercare di vincere la partita. Voglio essere in campo, ma l’ultima partita che ho giocato è stata di 15 minuti, oggi un po’ di più. Voglio solo fare un paio di buone gare fino alla fine della stagione ed essere pronto. Le mie condizioni sono migliori, il mio fisico è migliorato. Sono semplicemente felice di poter giocare di nuovo“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here