La Juve si prepara verso Udine: le ultime novità dalla Continassa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:16
0

La Juventus si prepara per la sfida di Udine di domenica alle 18:00. Ecco tutte le ultime novità dalla Continassa: c’è un rientro importante.

Pirlo Juventus
Andrea Pirlo, allenatore della Juventus [credit: Getty Images]
La Juve si prepara per la sfida all’Udinese: sarà una partita molto importante per la squadra di Andrea Pirlo, che dovrà ottenere i 3 punti per continuare la corsa alla Champions League. I bianconeri si alleneranno in mattinata alla Continassa: ultimi dubbi da sciogliere per l’allenatore.

LEGGI ANCHE -> Villarreal-Arsenal: probabili formazioni, precedenti e curiosità
LEGGI ANCHE -> Malagò avverte: “La Superlega potrebbe ancora concretizzarsi”

Juve, allenamento di mattinata: si rivede Chiesa

La Juve si riunisce questa mattina alla Continassa per svolgere l’allenamento in vista della sfida all’Udinese(Dacia Arena, domenica, ore 18:00). Pirlo può sorridere per il rientro di Federico Chiesa: l’esterno bianconero potrebbe scendere in campo dal primo minuto.

Le ultime sulla probabile formazione

Sono pochi i dubbi per Andrea Pirlo: Chiesa dovrebbe scendere in campo dal primo minuto, come Morata, al momento favorito su Dybala per un posto al fianco di Cristiano Ronaldo. Ballottaggio in difesa: Alex Sandro e Bonucci si contendono una maglia da titolare.
Per l’Udinese, invece, sarà molto pesante l’assenza dello squalificato Juan Musso: in porta dovrebbe esserci Scuffet. Gotti potrebbe schierare Okaka unica punta con il supporto di De Paul e dell’ex Pereyra. Molina in vantaggio rispetto a Zeegelaar per la fascia destra.

Attenzione ai diffidati

Sono 4 i giocatori diffidati per la Juve: McKennie, De Ligt, Bonucci e Ronaldo. In caso di ammonizione salterebbero la sfida contro il Milan, gara fondamentale per la corsa alla Champions League.

Le chiavi per salvare la Champions League

Stabilità, senatori e Cristiano Ronaldo: sono questi tre i punti su cui Pirlo dovrà far affidamento per raggiungere la Champions League secondo La Gazzetta dello Sport.
Una maggiore certezza tattica al termine di una stagione ricca di cambiamenti , l’apporto dei più esperti e l’istinto del gol del portoghese sono le chiavi dei bianconeri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here