Lazio, Inzaghi: “Domani gara insidiosa, il Genoa è in salute”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:24
0

Alla vigilia della sfida al Genoa il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, è intervenuto in conferenza stampa. I biancocelesti sono in piena corsa Champions, domani servirà esclusivamente la vittoria. Scopri le parole del mister alla vigilia.

Il tecnico dei biancocelesti (Marco Rosi via GettyImages)

Alla vigilia della sfida contro il Genoa, la Lazio si è ritrovata a Formello per svolgere la rifinitura. Mister Inzaghi, alla luce della squalifica di Acerbi, dovrebbe schierare dal primo minuto Wesley Hoedt insieme a Marusic e Radu. Luiz Felipe, intanto, si sta continuando ad allenare. Oggi il brasiliano ha svolto per la prima volta tutta la sessione con i compagni. La sua convocazione per domani, però, è ancora in dubbio. I biancocelesti cercano continuità dopo la roboante vittoria contro il Milan, che ha completamente riaperto la corsa al quarto posto. Per presentare la sfida ai liguri, allenati dall’ex Ballardini, il tecnico piacentino è intervenuto in conferenza stampa, scopri le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE-> Genoa, Ballardini: “Criscito out, Lazio squadra solida”

LEGGI ANCHE-> Caso tamponi, stangata per Lotito, la Lazio farà ricorso

Simone Inzaghi in conferenza stampa

Siamo nel rush finale di campionato, che sensazioni ci sono?Veniamo da un’ottima partita contro il Milan, ma adesso siamo concentrati sul Genoa. Dobbiamo ragionare domenica dopo domenica. Domani sarà una gara insidiosa, contro una squadra in salute. Ci vorrà una grande prestazione perché vogliamo vincere.”

L’assenza di Acerbi cambia i piani?  “Siamo in un ottimo momento. Domani avremo qualche assenza, perché oltre ad Acerbi mancheranno anche Luiz Felipe, Escalante e Caicedo, che ci ha provato fino all’ultimo. Spero di poterli recuperare tutti fino alla prossima sfida di Firenze.”

LEGGI ANCHE-> Lazio: Inzaghi ritrova un titolare, nel mirino c’è il Genoa

Che avversario è il Genoa?Il Genoa è completo, ha un organico ampio, sono organizzati e ha un ottimo allenatore che conosco. Dovremo essere bravi sapendo che troveremo un avversario tosto e duro.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here