Reggina-Ascoli 2-2, cronaca in diretta: rosso Sottil, decide Montalto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:07
0

La gara della trentaseiesima giornata di Serie B fra Reggina e Ascoli regala diverse emozioni. Mentre i granata lottano per entrare nei playoff, i bianconeri combattono per uscire dalla zona playout. Dopo il vantaggio dei padroni di casa, Sabiri si trasforma in mattatore della gara e guida il pareggio e rimonta sugli avversari, per poi farsi riacciuffare da Montalto.

Da sinistra: i giocatori del Reggina Michael Folorunsho e Mario Situm che proteggono il pallone dagli avversari dell'Ascoli Marcel Buchel e Alberto Gerbo. Serie B, Stadio Cino e Lillo Dal Duca, 4 gennaio 2021 (foto © Ascoli Calcio 1898 FC).
Da sinistra: i giocatori del Reggina Michael Folorunsho e Mario Situm che proteggono il pallone dagli avversari dell’Ascoli Marcel Buchel e Alberto Gerbo. Serie B, Stadio Cino e Lillo Dal Duca, 4 gennaio 2021 (foto © Ascoli Calcio 1898 FC).

Reggina-Ascoli 2-2 | Cronaca della partita

>Primo tempo 1-1: Cionek in entrambe le reti, Sabiri si fa perdonare

Una deviazione fortunata di Cionek decide il vantaggio della Reggina sull’Ascoli al 18′, dopo l’incursione subito al 1′ di Dalle Mura. La reazione dell’Ascoli arriva dopo l’espulsione del tecnico Sottil al 21′ su segnalazione del quarto ufficiale all’arbitro Abisso. Lo stesso Cionek, che ha segnato l’1-0, regala il rigore agli avversari con un tocco di mano in area.

Clamorosamente, il maestro dei calci piazzati Sabiri si fa parare il tiro da dischetto. I bianconeri, però, non mollano la presa sull’avversario. È sempre Sabiri, che inisieme a Dionisi gestisce la creazione della fase offensiva, a fornire l’assist a Bajic. Il rasoterra di sinistro del numero 99 batte Nicolas e manda le squadre negli spogliatoi sul giusto 1-1.

>Secondo tempo 2-2: brivido Caligara, mattatore Sabiri

L’Ascoli rientra in campo con una gran conclusione di Sabiri. Dopo aver conquistato palla a centrocampo, il trequartista si libera di Crisetig con un delizioso tunnel, e poi butta un missile alle spalle di Nicolas per il vantaggio 1-2. Nel frattempo i granata operano l’ingresso di Bellomo e Denis cercando di diventare più aggressivi.

Il risultato del cambio dei padroni di casa, grazie soprattutto alla grinta di Denis, è un Montalto lanciato in avanti. Dopo un colpo di testa in avvitamento, al 63′ la punta si trova tutta sola al centro dell’area di rigore ed imbuca di testa per il nuovo pareggio 2-2. All’83’ Sabiri bussa per l’ultima volta alla porta della Reggina, ma Nicolas devia in agolo.

Reggina-Ascoli 2-2 | Tabellino | Classifica

Di seguito le formazioni ufficiali della gara del 4 maggio:

REGGINA-ASCOLI 2-2: 18′ Cionek (R), 41′ Bajic (A), 49′ Sabiri (A), 63′ Montalto (R).

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Cionek, Mura, Di Chiara; Bianchi, Crisetig; Rivas, Folorunsho, Liotti; Montalto. All.: Baroni.
A disposizione: Bellomo, Chierico, Crimi, Del Prato, Denis, Edera, Loiacono, Menez, Okonkwo, Petrelli, Plizzari, Stavropoulos.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Quaranta, Avlonitis, D’Orazio; Saric, Eramo, Caligara; Sabiri; Dionisi, Bajic. All.: Sottil.
A disposizione: Bidaoui, Cacciatore, Cangiano, Charpentier, Corbo, Eramo, Kragl, Mosti, Parigini, Sarr, Simeri, Venditti.

ARBITRO: Rosario Abisso di Palermo.

AMMONITI: 38′ Di Chiara (R), 45′ Bianchi (R), 47′ Eramo (A), 53′ Bajic (A).

NOTE: Al 21′ rosso diretto per proteste al tecnico Sottil (A). Al 27′ rigore fallito di Sabiri (A).

Questa la classifica di Serie B aggiornata:

 

Reggina-Ascoli | Formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali della gara del 4 maggio:

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Cionek, Mura, Di Chiara; Bianchi, Crisetig; Rivas, Folorunsho, Liotti; Montalto. All.: Baroni.
A disposizione: Bellomo, Chierico, Crimi, Del Prato, Denis, Edera, Loiacono, Menez, Okonkwo, Petrelli, Plizzari, Stavropoulos.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Quaranta, Avlonitis, D’Orazio; Saric, Eramo, Caligara; Sabiri; Dionisi, Bajic. All.: Sottil.
A disposizione: Bidaoui, Cacciatore, Cangiano, Charpentier, Corbo, Eramo, Kragl, Mosti, Parigini, Sarr, Simeri, Venditti.

Reggina-Ascoli | Probabili formazioni

Nella Reggina saranno assenti Faty, Situm, Kingsley e Micovschi. Hanno recuperato invece sia Lakicevic che Edera, che tornano a disposizione. Nell’Ascoli, invece, saranno indisponibili Pinna e Stoian. Sconteranno invece la squalifica Brosco e Buchel. Il tecnico Sottil dovrà inoltre fare attenzione anche a Pucino, perchè diffidato.

Queste le probabili formazioni della gara del 4 maggio:

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Crimi, Crisetig; Rivas, Folorunsho, Bellomo; Montalto. All.: Baroni.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Avlonitis, Quaranta, Kragl; Saric, Eramo, Caligara; Sabiri; Bajic, Dionisi. All.: Sottil.

Reggina-Ascoli | Convocati

Ecco i 24 convocati di Baroni:

Portieri: Guarna, Nicolas, Plizzari.

Difensori: Cionek, Dalle Mura, Delprato, Di Chiara, Lakicevic, Liotti, Loiacono, Stavropoulos.

Centrocampisti: Bianchi, Chierico, Crimi, Crisetig, Folorunsho, Rivas.

Attaccanti: Bellomo, Denis, Edera, Ménez, Montalto, Orji, Petrelli.

Questi, invece i 23 giocatori convocati dal tecnico Sottil:

Portieri: Leali, Sarr, Venditti.

Difensori: Avlonitis, Cacciatore, Corbo, D’Orazio, Kragl, Pucino, Quaranta.

Centrocampisti: Caligara, Danzi, Eramo, Mosti, Sabiri, Saric.

Attaccanti: Bajic, Bidaoui, Cangiano, Charpentier, Dionisi, Parigini, Simeri.

Reggina-Ascoli | Precedenti e curiosità

Le statistiche della partita

Considerando solo il girone di ritorno di Serie B, la gara vedrà affrontarsi la seconda e la quinta forza del campionato. La squadra favorita alla vittoria è l’Ascoli, che negli ultimi 9 incontri a Cosenza ha perso solo una volta. Entrambe le formazioni sono andate a segno nelle ultime 5 gare disputate: ci potrebbe essere un interessante spettacolo pirotecnico.

Sottil vuole superare la centesima vittoria

Con la gara giocata con l’Empoli, il tecnico Sottil ha consolidato la vittoria numero 100 della sua carriera professionistica. Si tratta di un traguardo molto importante, raggiunto giocando contro l’indiscussa capolista della Serie B. Sottil ha già affrontato in passato la Reggina, per ben 6 volte, portando a casa 4 successi e 2 pareggi.

La Reggina ha negativizzato tutto il gruppo squadra

Attraverso una nota ufficiale, la squadra calabrese ha comunicato che i tamponi molecolari effettuati in data 3 maggio su tutto il gruppo, sono risultati negativi. Tira quindi un sospiro di sollievo la rosa e lo staff di Baroni, che due settimane fa aveva trovato due positivi al Covid proprio fra lo staff.


Leggi anche:

Star Wars Day: ecco come lo festeggeranno i granata

La squadra calabrese ha deciso di celebrare lo Star Wars Day, che cadrà proprio il 4 maggio, il giorno della gara con i bianconeri. Per questo motivo, oltre a pubblicare la lista dei convocati alla gara usando l’iconcine di Darth Vader. La società ha poi voluto anche pubblicare un video motivazionale per la gara, con il motto “Che la forza sia con noi“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here