Arsenal-Villarreal, Arteta chiede concentrazione: “L’obiettivo è la vittoria”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:53
0

La sfida del ritorno di semifinale di Europa League tra Arsenal e Villarreal parte dal successo degli spagnoli nella gara d’andata: le parole di Mikel Arteta. 

Mikel Arteta
Mikel Arteta durante la sfida tra Arsenal e Newcastle (foto credit Pool/Getty Images)

Arteta prima di Arsenal-Villarreal

Mikel Arteta parla del momento dei Gunners e anche dei gol di Aubameyang che lo scorso anno sono stati decisivi per la conquista della Emirates FA Cup. Certamente l’esperienza del centravanti sarà molto utile per affrontare la gara interna contro il Villarreal. Il mister è comunque soddisfatto per le prestazioni dei propri calciatori e ci tiene ad evidenziare i meriti del gruppo. “Questo gioco ti dà sempre un’opportunità – commenta Arteta – speriamo di poter vedere degli ottimi risultati”.

La sfida tra Arsenal e Villarreal si giocherà giovedì 6 maggio alle ore 21 presso l’Emirates Stadium: in palio c’è la finale di Europa League. Arteta è concentrato su diverse situazioni, ma sa bene che è vietato sbagliare. Raggiungere un prestigioso traguardo come quello della semifinale non capita tutti i giorni ed è per questo che il tecnico ha chiesto grande concentrazione e voglia di ribaltare la sconfitta. “Il nostro obiettivo è quello di vincere, siamo riusciti a fare un gol in trasferta che potrebbe aiutarci, ma non basta”.

La delicatezza del momento

L’Arsenal spera di passare il turno e di incontrare la vincente del confronto tra Manchester United e Roma. I Red Devils sono ad un passo dalla conquista della finale dopo la larga vittoria ottenuta allo stadio “Old Trafford” con il punteggio di 6-2. Il tecnico Mikel Arteta intanto cerca di proteggere il gruppo e non guarda al possibile avversario nell’ultimo atto della competizione. “Rappresentiamo una società e dei tifosi che ci sostengono sempre. Vincendo domani – conclude Arteta – saremmo molto vicini alla conquista di un trofeo storico. Siamo qui per vincere, il resto non conta”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here