Benevento, Dabo: “Non possiamo più sbagliare, impresa alla portata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:03
0

Il centrocampista del Benevento Bryan Dabo ha parlato della lotta salvezza in cui è rimasta invischiata la squadra giallorossa. 

Bryan Dabo, centrocampista del Benevento. Getty Images
Bryan Dabo, centrocampista del Benevento. Getty Images

Il Benevento, dopo aver navigato per gran parte della stagione in acque tranquille, si ritrova ora al terzultimo posto in classifica che significa retrocessione in Serie B. Domenica prossima i giallorossi giocheranno una partita importantissima contro il Cagliari, in un match che non dovrà essere sbagliato. A parlare del rush finale della stagione, ai microfoni di Ottogol, è stato il centrocampista dei sanniti Bryan Dabo: “Abbiamo quattro finali, non pensiamo ad altro. Da parte nostra deve esserci la consapevolezza di lottare per la serie A. Ora non possiamo più sbagliare, occorre ragionare partita dopo partita a cominciare dal match di domenica con il Cagliari. Possiamo riuscire nell’impresa”.

Leggi anche: Milan-Benevento 2 a 0, cronaca e tabellino: rossoneri strepitosi
Leggi anche: Cagliari, Semplici: “Pareggio meritato, prestazione di personalità”

Il burkinabé ha proseguito: “Siamo la stessa squadra che ha battuto la Juve, ma devo dire che deve esserci il giusto equilibrio da parte di tutti: dopo il successo dello Stadium venivamo considerati la migliore squadra del mondo, mentre in seguito alla sconfitta di San Siro ne ho sentite troppe in maniera negativa. Dobbiamo cercare di ripetere il successo dell’andata, dimenticando tutto ciò che è successo nelle ultime settimane”.

Benvenuto, Dabo e la lotta salvezza

Dabo ha poi concluso parlando della lotta salvezza: “Bisogna ragionare partita dopo partita. Vedo solo quattro finali da giocare e niente altro. Non possiamo più sbagliare, servirà scendere in campo con la giusta cattiveria. Con il Cagliari ci giochiamo la vita. Dovremo dare il massimo e anche di più per conquistare un risultato positivo. O vinciamo e rimettiamo tutto in gioco o troveremo una sconfitta che permetterà al Cagliari di compiere un passo in avanti importanti. Per un calciatore queste sono le partite più belle da giocare. Il discorso è molto semplice, vogliamo fare qualcosa di speciale per questa città”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here