Genoa, Ballardini: “Con il Sassuolo dobbiamo essere squadra” – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:37
0

L’allenatore del Genoa, Davide Ballardini presenta la sfida di domani alle 12,30 contro il Sassuolo, match particolare per lui.

Genoa Ballardini
L’allenatore del Genoa Davide Ballardini (Credits: Getty Images)

Appena si siederà in panchina Davide Ballardini entrerà nel ristretto club dei centenari nella storia del Genoa. Contro il Sassuolo infatti collezionerà il gettone numero 100 in Serie A con il Grifone, a cui si aggiungono le 6 partite in coppa Italia. Per festeggiare nel migliore dei modi bisognerà battere il Sassuolo e il tecnico ravennate indica la via: “Contro di loro si gioca da squadra, dovremo concedere poco spazio fra i reparti e ci dovrà essere grande collaborazione, intensità, ordine, aggressività, qualità”.

Genoa-Sassuolo, le parole di Ballardini alla vigilia

Il tecnico ha ben chiara la partita da fare e in conferenza stampa lo spiega serenamente, se sarà il Genoa visto con lo Spezia avrà grandi possibilità, se invece si presenterà in campo la squadra di Roma contro la Lazio non ci saranno speranze. Il Grifone non vuole sbagliare perché vincere significherebbe salire a quota 39 punti e blindare la salvezza: “siamo padroni del nostro destino, dietro ci sono squadre forti e questo è sicuramente un vantaggio”.

LEGGI ANCHE–> La Serie A è più ricca grazie ad un allenatore, tagliato un traguardo top

La formazione sarà profondamente diversa rispetto alle ultime uscite soprattutto in difesa perché mancheranno Criscito e Biraschi, entrambi out per infortunio e fuori dall’elenco dei convocati. Ballardini la sua scelta l’ha già fatta, non cambierà modulo, ma sostituirà gli assenti con altri due difensori simili, probabilmente Goldaniga scenderà in campo dall’inizio e Zapata potrebbe sostituire Radovanovic. La chiusura della conferenza stampa di Ballardini è dedicata proprio alle 100 presenze in Serie A da rossoblu: “Non c’è tanto spazio per pensare a quei bei momenti com il derby vinto con gol di Boselli. Io sempre con grande onore ed onere mi sono seduto sulla panchina del Genoa. Oggi siamo tutti concentrati sulla partita che dovremo fare domani”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here