Juventus, Buffon ufficializza l’addio: “Arrivato alla fine del ciclo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:13
0

Buffon ha ufficializzato l’addio alla Juventus a fine stagione. Il portiere lascia i bianconeri per la seconda volta in carriera.

Buffon Juventus
Gianluigi Buffon, portiere della Juventus [credit: getty Images]

Buffon e la Juventus si dicono addio

Era nell’aria, ora è stato anche ufficializzato: le strade di Gianluigi Buffon e della Juventus si separeranno a fine stagione. Il portiere è pronto a lasciare Torino per la seconda volta in carriera: ancora non si sa se si ritirerà o se cercherà un’avventura all’estero. L’ex capitano della Nazionale ha reso pubblica la sua decisione tramite un annuncio a Bein Sport: di seguito le sue parole.

LEGGI ANCHE -> Juventus, nervi tesi fra Nedved e Paratici dopo la sconfitta col Milan
LEGGI ANCHE -> Juventus, Pirlo in conferenza stampa: “Non voglio vedere rassegnazione”

Juventus, l’annuncio di Buffon: “Tolgo il disturbo”

Buffon si prepara per dire addio alla Juventus: nel 2018 lasciò per andare un anno a Parigi, ma l’estate seguente tornò per chiudere la carriera in bianconero, dov’è diventato grande.
Oggi ha annunciato che lascerà Torino per la seconda volta, ma non ha chiarito le proprie intenzioni. Di seguito le dichiarazioni rilasciate a Bein Sport.

“Ci è mancata continuità”

Buffon ha commentato la stagione in corso. Il portiere è rammaricato per la mancanza di continuità avuta durante il campionato e secondo lui hanno pesato i punti persi contro squadre di media/bassa classifica, mentre contro le grandi le prestazioni sono state quasi sempre alla pari: “Ci è mancata un po’ di continuità. Le partite che abbiamo giocato contro le prime 5-6 squadre spesso abbiamo vinto, a volte pareggiato, altre perso ma ce la siamo sempre giocata alla pari. Mentre con le meno blasonate abbiamo perso punti stupidi e questo significa che dobbiamo ancora crescere e maturare”.

“Il mio futuro è chiaro, già delineato”

Infine c’è stato spazio per parlare del suo addio alla Juventus. Buffon ha definito “chiaro e delineato” il suo futuro, ma poi ha aggiunto: “O smetto di giocare o se trovo una situazione che mi dà stimoli per una esperienza diversa la prendo in considerazione”. Secondo alcune fonti, si sarebbero dimostrate interessate alcune squadre dall’estero, ma tutto è ancora da decidere.
Il portiere ha commentato così il suo addio: “Alla Juve ho dato e ricevuto tutto, siamo arrivati alla fine di un ciclo e quindi è giusto che io tolga il disturbo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here