Sampdoria, esulta Ranieri: “Orgoglioso di questo gruppo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:11
0

La Sampdoria esce dalla “Dacia Arena” con altri tre punti prestigiosi. Decisivo il grande ex, Fabio Quagliarella, implacabile dagli undici metri. A fine gara Claudio Ranieri, tecnico dei blucerchiati, ha espresso la propria gioia. 

Sampdoria Ranieri
L’allenatore della Sampdoria, Claudio Ranieri (Credits: Getty Images)

La Sampdoria espugna la “Dacia Arena” grazie al solito Fabio Quagliarella. I blucerchiati vincono di misura contro una buona Udinese, ingenua nel concedere il calcio di rigore a un minuto dal 90esimo. Mister Claudio Ranieri ha espresso la propria gioia ai microfoni Dazn. Ecco le sue parole a margine della vittoria.

LEGGI ANCHE-> Udinese-Sampdoria 0-1, eterno Quagliarella: sintesi, tabellino e highlights

LEGGI ANCHE-> Udinese, Gotti: “Troppi rigori concessi quest’anno”

Vittoria Samp, l’ orgoglio di Ranieri

Il tecnico si è detto contento della mentalità e della determinazione messe nel cercare la vittoria: “il calcio è fatto di episodi, ma ancora una volta oggi si è visto un gruppo che lavora veramente bene”. Il mister è apparso davvero felice di aver conquistato l’ennesima vittoria, vedendo possibile il traguardo dei 52 punti e un ottimo nono posto ormai consolidato. Immancabile la dedica al bomber blucerchiato che ha risolto anche questa gara, l’eterno Quagliarella:  “Fabio è un ragazzo d’oro, abbiamo fatto tre partite, ha giocato contro lo Spezia, volevo metterlo in campo oggi al momento giusto perché non voglio disperdere la sua qualità per tutta la partita quando so che può fare bene per mezz’ora.”  Il tecnico ha sottolineato come negli allenamenti l’attaccante sia sempre il leader del gruppo ed esempio di professionalità. Chiude il discorso ricordando come sia fiero di averlo come capitano della propria squadra.

LEGGI ANCHE-> Benevento-Crotone primo tempo 1-0: cinico Lapadula, magico Ounas

Come al solito si finisce per parlare del rapporto con Ferrero. Il tecnico risponde così, tracciando il prossimo futuro della sua carriera: “Non ci sono novità, manca una settimana e vedremo cosa succederà. Ottimista? Lo sono sempre, vedo sempre il bicchiere mezzo pieno, poi i matrimoni si fanno in due”. In chiusura l’allenatore della Samp ha rimarcato come l’obiettivo sia conquistare 52 punti. Il messaggio è chiaro: contro il Parma già retrocesso vuole la vittoria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here