Milan, ufficiale il rinnovo di contratto di un altro big

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:08

Il Milan ha annunciato di aver trovato l’accordo per il prolungamento di contratto di uno dei big della squadra: ecco i dettagli dell’operazione.

Franck Kessié (centrocampista del Milan), Simon Kjaer e Alessio Romagnoli (difensori del Milan) a colloquio con l'arbitro Doveri (credit: Getty Images)
Franck Kessié (centrocampista del Milan), Simon Kjaer e Alessio Romagnoli (difensori del Milan) a colloquio con l’arbitro Doveri (credit: Getty Images)

Il Milan ha iniziato come meglio non poteva questo campionato: infatti nelle prime dieci partite di Serie A i rossoneri hanno collezionato nove vittorie e un solo pareggio all’Allianz Stadium contro la Juve. Primato in classifica meritato per una squadra che è sembrata più matura e consapevole dei propri mezzi rispetto alla passata stagione. Merito sicuramente di Pioli, la cui gestione delle risorse disponibili nonostante i tanti infortuni ha rasentato la perfezione. Molto merito però anche della dirigenza rossonera, che ha costruito una rosa più competitiva nonostante le scarse risorse economiche e gli addii a zero di Donnarumma e Calhanoglu. Una dirigenza che, nonostante le difficoltà per il rinnovo di Kessié, ha chiuso la trattativa per un altro prolungamento di contratto dopo quello di Saelemaekers fino al 2026. Anche Simon Kjaer infatti vestirà la maglia rossonera ancora a lungo.

LEGGI ANCHE –> Serie A, risultati e tabellino della decima giornata: reazione Lazio

LEGGI ANCHE –> Serie A risultati e tabellino decima giornata: clamorosa beffa Juve

Milan, i dettagli del rinnovo di Kjaer

Il difensore centrale danese, uno dei leader e dei giocatori più esperti della squadra, ha deciso di prolungare il suo contratto in scadenza a giugno 2022 fino a giugno 2024. Un rinnovo biennale per Kjaer che, arrivato tra lo scetticismo di tutti, si è preso il Milan a suon di grandi prestazioni. Un premio sicuramente meritato per il classe ’89, che fino all’età di 35 anni comanderà il reparto arretrato dei rossoneri. Grazie alla sua guida, è esploso anche un giovane promettente come Tomori, con cui ha scalzato dalla titolarità l’ormai ex capitano Romagnoli. Il difensore danese andrà a guadagnare la cifra di 1,5 milioni di euro a stagione, un importo che sicuramente rientra nei parametri della società e che permetterà al giocatore di guadagnare 300 mila euro in più rispetto al vecchio contratto.

Milan, la felicità di Kjaer per il prolungamento

Simon Kjaer ha espresso con entusiasmo tutta la sua felicità per l’accordo trovato con il club. Il giocatore ha dichiarato la sua volontà di terminare la carriera nel Milan, ponendosi come obiettivo quello di vincere dei trofei con i rossoneri. Grande merito del suo rendimento è sicuramente da attribuire a mister Pioli, che Kjaer ha voluto ringraziare per aver creduto in lui dal primo momento mettendolo al centro del progetto.