Valentino Rossi dichiarazione shock: “Non smetterò di correre”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51

Valentino Rossi ha sorpreso tutti con una dichiarazione shock. Ha confermato inaspettatamente che non smetterà di correre: fan increduli!

Valentino Rossi
Valentino Rossi, 9 volte campione del mondo in MotoGP [credit: Getty Images] – Meteoweek
Valentino Rossi si avvicina al ritiro: dopo la gara di Misano, mancano solo due tappe prima dell’addio alla MotoGP.
Domenica ha vissuto una giornata speciale: Misano era tutto per lui. Il pilota è riuscito a chiudere decimo, definendo questo il miglior saluto al circuito e ai suoi numerosissimi tifosi. Al termine della gara ha compiuto un gesto che è già diventato iconico: ha lanciato il casco ai tifosi come gesto d’addio.

LEGGI ANCHE -> Valentino Rossi, ecco chi ha portato a casa il casco di Misano

Il Dottore ha sorpreso tutti, dichiarando che non smetterà di fare il pilota: di seguito le sue dichiarazioni.

Valentino Rossi a sorpresa: “Continuerò a fare il pilota”

“Misano è stato emozionante”

Valentino Rossi è stato raggiunto da Le Iene: il pilota ha raccontato le emozioni vissute a Misano e ha commentato la sua carriera a 360°.
Il Dottore ha ammesso che prendere la decisione sul ritiro è stato difficile, dichiarando di aver pensato di continuare ancora. Tuttavia, ha aggiunto che questo è stato un anno molto complicato: “Pensavo di andare più forte e fare meno fatica”.
Da qui le decisione definitiva: addio MotoGP.

Il weekend di Misano è stato molto emozionante e caratterizzato da una atmosfera elettrica. Rossi si è detto soddisfatto per la gara, dichiarando di essersi divertito per i sorpassi fatti: “È stato il miglior modo di salutare i tifosi. Poi ho tirato il casco, è stato bello”.

“Ho avvicinato le persone alle moto”

Rossi ha anche ripercorso il suo impatto sul Motomondiale, dichiarando di aver avuto l’onore di aver avvicinato le due ruote alle persone. Prima era uno sport di nicchia, ma il successo di un ragazzo, che sarebbe diventato icona dello sport italiano e mondiale, ha fatto incuriosire tutti, dai giovani alle “signore di ottanta anni, con cui ho un grandissimo successo”.

Un commento anche sui suoi eredi: secondo lui Bagnaia, Morbidelli, Marini e Bastianini potranno lasciare il segno nel 2022.

“Marquez mi ha fatto perdere”

Rossi è tornato sul 2015, anno in cui ha perso il decimo Motomondiale contro Lorenzo. La lotta è stata accesa fino alla fine, quando, secondo il Dottore, ci sono stati dei problemi con Marquez. “Non si è mai visto che un campione corra per far perdere un altro e non per vincere lui. Da lì non è stato più lo stesso”.

“Rimarrò in pista”

Infine, la dichiarazione a sorpresa: Rossi correrà ancora. Lo farà, però, su quattro ruote. Il pilota si è detto dispiaciuto per andare in pensione, ma ha aggiunto che guiderà delle macchine GT, serie Endurance“Però adesso dobbiamo capire che campionato fare”.

LEGGI ANCHE -> Marco Simoncelli, la nuova vita della sua ex fidanzata Kate
LEGGI ANCHE -> Marco Simoncelli, le ultime parole dal drammatico addio: ‘Sono disperato’