Mertens e il suo amore per Napoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56

Dries Mertens, presente alla presentazione del libro di Valter De Maggio, ha parlato del ottimo momento della squadra allenata da Luciano Spalletti al primo posto in classifica 

"Dries

Dries Mertens ha presenziato alla presentazione del libro “Napoli – I grandi calciatori raccontati da Valter De Maggio”. Il calciatore ha rilasciato alcune dichiarazioni sul momento della squadra, prima in classifica senza aver ancora perso una partita, e attesa domenica a San Siro dall’Inter di Simone Inzaghi.

Leggi anche —> Verso la tredicesima di Serie A: non c’è solo Inter-Napoli

Mertens: “Amo Napoli”

Il belga, acquistato dal Napoli nel 2013 dal PSV, dopo otto anni nel capoluogo campano, racconta di essersi innamorato della città: “Tutti sanno quanto amo Napoli“. L’alzarsi la mattina e vedere il mare è un gesto oramai meccanico e Dries spiega che: “Il problema sarà quando dovrò tornare in Belgio. Spero di tornarci il più tardi possibile”. Il belga e la moglie hanno deciso che il figlio nascerà qui a Napoli: “Il nome ancora non l’abbiamo scelto“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dries Mertens (@driesmertens)

Leggi anche —> Dries Mertens diventa papà: svelato il nome e sesso del bambino

Il ricordo di Maradona

Il 25 novembre per Napoli sarà un giorno speciale, infatti in quel giorno ricorre l’anniversario dalla morte di Diego Armando Maradona. Mertens racconta che i giocatori leggono tanto e parlano tanto di chi ha portato Napoli al successo: “Diego sarà sempre vivo nello spogliatoio, nella città e nel mondo. Quando cammino in centro è come stare a casa e Maradona è sempre vivo“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dries Mertens (@driesmertens)