Mercato Inter, occhio ai nomi sui piatti di Marotta e Ausilio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48

L’Inter strizza un occhio al mercato di gennaio, cercando rinforzi per la stagione in corso, ma soprattutto pensando a occasioni per giugno

Ausilio e Marotta, uomini di mercato nerazzurri - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
Ausilio e Marotta, uomini di mercato nerazzurri – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

Sta per entrare nel vivo la sessione invernale di calciomercato. Le grandi squadre stanno iniziando a guardarsi intorno, sperando di trovare qualche occasione per rinforzare il proprio organico. In particolare l’Inter sembra avere le idee chiare, e vira su obiettivi specifici, soprattutto in vista del prossimo mercato estivo. Ecco i nomi sui taccuini di Marotta e Ausilio.

LEGGI ANCHE -> Globe Soccer Awards 2021

Un altro parametro zero

Oltre ad Onana, virtualmente già bloccato dagli uomini di mercato nerazzurri, l’Inter sembra intenzionata a fiondarsi su un altro giocatore in scadenza di contratto il prossimo giugno, come riporta Gianluca di Marzio. Si tratta di Matthias Ginter, quasi ventottenne difensore centrale del Borussia Mönchengladbach.

Scuola Friburgo, il tedesco ha militato anche nel Borussia Dortmund, prima di accasarsi al Gladbach per 17 milioni di euro nel 2017. Ha collezionato 278 presenze in Bundesliga, oltre che 41 in competizioni europee. Difensore molto duttile, abituato a giocare sia nella difesa a tre che in quella a quattro (ha giocato all’occorrenza anche da terzino e da mediano), è anche nel giro della nazionale maggiore della Germania, con la quale ha vinto il Mondiale nel 2014 e la Confederations Cup nel 2017.

LEGGI ANCHE -> Andrea Pirlo a un passo dalla panchina di un top club europeo

Arriva un vice Brozovic?

In assenza del rinnovo del perno del centrocampo interista, la squadra di Inzaghi si guarda intorno, cercando un possibile sostituto. Uno dei nomi sul piatto potrebbe essere quello di Gonzalo Villar, ventitreenne spagnolo attualmente in forza alla Roma, dove fa molta fatica a trovare spazio, complice anche il rapporto non idilliaco con Mourinho.

Il giovane spagnolo è cresciuto nell’Elche e nel Valencia, ed è arrivato alla Roma nel 2020 per circa 5 milioni. All’Inter pensano di inserire Matias Vecino nella trattativa con la Roma, ma i discorsi sono ancora alle battute iniziali.

Scamacca per giugno?

Si prevede una vera e propria asta di mercata per l’attaccante del Sassuolo, Gianluca Scamacca. La Juventus è sulle tracce del giocatore, ma anche l’Inter non vuole farsi sfuggire il gioiellino della squadra emiliana. La valutazione che ne fa il Sassuolo è di 45 milioni, che l’Inter potrebbe far abbassare inserendo il cartellino di Pinamonti, attualmente all’Empoli.

L’attaccante, campione d’Italia con l’Inter nel 2021, sembra un profilo gradito ai dirigenti neroverdi, date le sue ottime prestazioni nella stagione attuale (è già a 7 gol). L’altro nome che piace al Sassuolo sembra essere il difensore, oggi in prestito al Monza, Pirola, che potrebbe essere inserito nella trattativa.

E per la fascia sinistra?

Oltre al rinnovo di Brozovic, l’Inter sta trattando anche quello di Ivan Perisic. Se non dovesse riuscire a strappare il “sì” al croato, i nomi graditi ai nerazzurri sarebbero diversi. Si parla sempre del solito Filip Kostic, seguito anche dalla Lazio di Sarri, ma ci sono anche due nomi nuovi, quelli di Lucas Digne, che conosce il nostro campionato, avendo militato alla Roma, e di Ramy Bensebaini. Quest’ultimo potrebbe rivelarsi una vera e propria occasione di mercato, dato che il suo contratto con il Borussia Mönchengladbach scade nel 2023.