Roma, ufficiali tre rinnovi per Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:58

La Roma di José Mourinho ufficializza i rinnovi di tre giovani giocatori. Ecco di chi si tratta.

Mourinho
José Mourinho, allenatore della Roma [credit: Getty Images] – MeteoWeek

Darboe, Bove e Zalewski blindati

Nel pomeriggio la Roma ha ufficializzato i rinnovi di tre giovani talenti che hanno già esordito Prima Squadra nel 2021.

Si tratta di Ebrima Darboe, che ha prolungato il contratto fino al 30 giugno 2026; di Edoardo Bove e di Nicola Zalewski, rinnovati fino al 30 giugno 2025.

“La Roma scommette sui ragazzi”

Il General Manager dell’area sportiva della Roma Tiago Pinto ha commentato il rinnovo dei tre giallorossi, asserendo che la Roma è pronta a scommettere sui suoi giovani talenti e che questi rinnovi sono esemplificativi della condotta adottata dal club: “La Società continuerà a scommettere sui suoi ragazzi, tutelandone il processo di crescita e trasmettendo loro la cultura del lavoro e il valore dell’umiltà. Mi auguro inoltre che questi rinnovi possano rappresentare uno stimolo per tutti coloro che dedicano le proprie energie al Settore Giovanile della Roma e che questo sia solo l’inizio di un percorso ricco di soddisfazioni”.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Cagliari, è fatta per un giocatore della Roma
LEGGI ANCHE –> Napoli, spunta un nome nuovo per il difensore di Spalletti

Il loro percorso in giallorosso

Darboe

Il centrocampista gambiano ha esordito nella Roma in casa della Sampdoria nella sfida disputata a maggio 2021. Prima del passaggio in Prima Squadra, ha dimostrato il suo talento nella Primavera giallorossa, dove arrivò nel gennaio del 2019. Ha finora totalizzato 11 presenze e ha esordito con la nazionale del Gambia.

Bove

Il centrocampista azzurro ha esordito nella Roma sempre a maggio, nella gara contro il Crotone. È entrato nel settore giovanile giallorosso nel settembre del 2012, a 10 anni. Ha finora totalizzato 7 presenze, tra cui l’esordio in Conference League contro il CSKA Sofia.

Zalewski

Anche per l’attaccante polacco il debutto è avvenuto a maggio, nella semifinale di ritorno di Europa League contro il Manchester United. Arrivato nelle giovanili giallorosse nel settembre del 2012, a 10 anni, ha finora giocato in 7 partite e ha esordito nella nazionale maggiore polacca.