Julian Alvarez, l’agente in viaggio verso l’Europa: tappa a Milano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:15

L’agente di Julian Alvarez è in viaggio verso l’Europa. Il procuratore del promettente attaccante argentino farà tappa a Milano.

Julian Alvarez
Julian Alvarez, attaccante del River Plate [credit: Getty Images] – Meteoweek

Julian Alvarez, il baby argentino che piace a mezza Europa

Si parla già di grande talento: Julian Alvarez, secondo molti, sarà la prossima stella del calcio sudamericano. Classe 2000, sta conquistando tutti grazie ad ottime prestazioni con la maglia del River Plate, con cui ha segnato 18 gol e fornito 7 assist in 21 presenze (totale di 1588 minuti, un gol ogni 88 minuti).
Su di lui ci sono gli occhi di alcuni dei top club europei, con l’agente atteso in Europa in questi giorni con varie tappe: ecco quali.

LEGGI ANCHE -> Inter, casting per l’erede di Perisic: ecco gli obiettivi
LEGGI ANCHE -> Serie A e Covid, non si giocheranno almeno tre partite

Le squadre interessate e le tappe dell’agente

L’agente Hidalgo è atteso in Europa. Il procuratore dell’argentino avrà varie tappe, tra cui Madrid, Londra e Milano. Ecco quali sono le squadre maggiormente interessate ad Alvarez.

Atletico Madrid

L’Atletico Madrid è uno dei club sulle tracce di Julian Alvarez. I Colchoneros potrebbero aver bisogno di un erede di Luis Suarez e, per questo motivo, è difficile che si decida di fare un investimento a stagione in corso, anche per poter vedere gli sviluppi di alcune situazioni, tra cui quella di Griezmann, attualmente in prestito dal Barcellona.

Manchester United

Anche il Manchester United sta studiando il profilo dell’attaccante argentino. Rangnick lo stava considerando già ai tempi della Lokomotiv Mosca e ora ha mandato degli emissari a Buenos Aires per osservarlo da vicino. Come per l’Atletico, anche i Red Devils stanno monitorando la situazione per l’estate, quando verosimilmente Cavani lascerà la squadra. L’agente ha in programma un incontro con la dirigenza.

Inter

Al momento, l’Inter è la squadra che si è mossa maggiormente per Alvarez. Il vicedirettore sportivo Dario Baccin è stato in Argentina per studiarlo e ne sarebbe rimasto impressionato. Tuttavia, molto dipenderà dal futuro degli altri attaccanti attualmente in rosa, soprattutto da quello di Alexis Sanchez. I nerazzurri si sentono in vantaggio, ma stanno monitorando anche altri profili in vista dell’estate come quelli di Scamacca e Raspadori.

Milan

Anche il Milan pensa ad Alvarez: i rossoneri sono alla ricerca di un erede per Ibrahimovic, ruolo che Pellegri al momento non sembra in grado di garantire. Quasi impossibile che venga fatto un tentativo in inverno, mentre in estate sarebbe possibile aprire la trattativa dopo aver definito il futuro di altri elementi della rosa.

Fiorentina

La Fiorentina ha appena chiuso la trattativa per Piatek, ma certamente sarà obbligata a prendere un altro attaccante per sostituire il partente Vlahovic. La Viola vuole costruire un progetto vincente e punterebbe su Alvarez come scommessa per guidare l’attacco. Tuttavia, la concorrenza è molto agguerrita: per riuscire a convincerlo sarebbe utile qualificarsi in una competizione europea.

Cosa chiede il River Plate

Julian Alvarez ha un contratto con il River Plate in scadenza il 31 dicembre 2022, di conseguenza a giugno mancheranno solo sei mesi al termine dell’accordo (a meno che non rinnovi nel frattempo). Il club argentino, per non perderlo a parametro zero, potrebbe accettare una cifra inferiore rispetto al suo reale valore di mercato, che al momento si aggira intorno a €20 milioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Julián Alvarez🕷 (@juliaanalvarez)