L’Arsenal eliminato dalla FA Cup, in casa Nottingham si festeggia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00

L’Arsenal viene clamorosamente eliminato dal Nottingham Forrest e saluta la FA Cup. Favolosa rete di Grabban all’83’

Grabban - giocatore del Nottingham Forrest
Lewis Grabban – giocatore del Nottingham Forrest (credit: Getty Images) MeteoWeek

L’Arsenal eliminato dalla FA Cup dal Nottingham Forrest

Sconvolgente notizia quella letta sui quotidiani inglesi oggi. L’Arsenal che ieri ha incontrato la squadra del Nottingham Forrest ha perso clamorosamente all’83’, grazie alla rete segnate da Lewis Grabban. La sconfitta segna l’uscita anche dalla FA Cup. Il Nottingham Forrest cerca di ripetere così i successi ottenuti negli anni ottanta. La squadra in quegli anni, grazie alla guida di Brian Clough, vinse un campionato inglese nel 1978.

Successivamente, nel 1979 e 1980, vinse per ben due volte la Coppa dei Campioni a spese rispettivamente di Malmoe e Amburgo. Purtroppo, dopo l’addio di Clough la squadra inesorabilmente precipitò verso la B inglese, in zona Championchip senza alcuna speranza di salire in Premier.

LEGGI ANCHE:>>Hellas Verona-Salernitana 1-2: cronaca del match e tabellino

LEGGI ANCHE:>>Inter-Lazio 2-1: cronaca del match e tabellino

L’impresa del Forrest

Ma la vittoria di ieri del Forrest rappresenta il riscatto per tutti quegli anni, senza il posto che merita. L’Arsenal fino a questo momento aveva vinto per ben 14 volte la Coppa d’Inghilterra, a cui gli inglesi tengono tanto. La sconfitta di ieri, grazie alla rete segnate da Grabban all’83’ su assist di Yates, significa uscita dei Guinners dalla FA Cup. I padroni di casa sono stati davvero bravi a tenere duro fino alla fine della partita, serrando la difesa e lasciando poco spazio alle diverse offensive dei Guinners. Soprattutto perché quest’ultimi hanno cercato per tutto il tempo di aprire uno spiraglio nella metà campo degli avversari, senza riuscirci.

Il Forrest, dopo questa splendida vittoria del resto, cercherà di fare il possibile contro la prossima rivale, il Leichester. Sfida altrettanto importante perché il Leichester è l’attuale detentore della Coppa nonché vincitore del campionato vinto dalle Foxes di Claudio Ranieri. Il tecnico della squadra, Steve Cooper, forte della vittoria di ieri in campo, non perde l’ottimismo e invita i suoi ragazzi a continuare a crederci, “i miei ragazzi devono solo continuare a crederci“, dice.