Futuro Vlahovic, il DG della Fiorentina Barone: “Dusan parli chiaramente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10

Poco prima del match di coppa Italia con il Napoli, il DG della Fiorentina Barone, ha espresso il suo pensiero sulla questione Vlahovic.

Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina, oggetto dei desideri di mezza Europa - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina, oggetto dei desideri di mezza Europa – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

Come sappiamo ormai da tempo, Dusan Vlahovic, gioiello della Fiorentina, ha deciso di non rinnovare il suo contratto con i viola, in scadenza il prossimo giugno.

Arrivato nel 2018 dal Partizan Belgrado, squadra nella quale è cresciuto, per appena 2 milioni di euro, l’attaccante serbo è esploso agli inizi del 2021 e non si è più fermato, segnando caterve di gol e facendo lievitare notevolmente il suo valore e il suo prezzo sul mercato.

Sono 47 le reti con la maglia viola in 106 partite e nell’anno solare 2021 ha raggiunto quota 33 marcature, eguagliando così il record di Cristiano Ronaldo in Serie A.

LEGGI ANCHE -> Sanchez dopo il gol in supercoppa: “Sono un leone in gabbia, ma se gioco sono un mostro”

LEGGI ANCHE -> Genoa, Bruno Labbadia per sostituire Shevchenko? Ecco chi è

Tante sono le squadre che stanno facendo bagarre per assicurarsi il ventiduenne serbo, dalla Juventus all’Inter, ma anche all’estero, dove l’Arsenal sembra interessato a sostituire i partenti Aubameyang e Lacazette, ma anche Tottenham e le due di Manchester, City e United, non vorranno rimanere a guardare.

Si parla anche dell’interesse dell’Atletico Madrid, pronto a sostituire Luis Suarez, e di quello del Borussia Dortmund, che sogna un attacco stellare con l’altro 2000, Erling Haaland.

La richiesta di Vlahovic è di ben 12 milioni di euro annui, vedremo se una di queste squadre sarà pronta ad accontentarlo.

Le parole di Barone

Poco prima della partita di coppa Italia, intervistato ai microfoni di Mediaset, il dg della Fiorentina Joe Barone, ha parlato della situazione relativa al suo attaccante: “Ho chiesto a Dusan di capire subito il suo futuro, se resta o meno. Deve dirlo pubblicamente” tuona il dirigente viola, che aspetta a breve una risposta dall’entourage del giocatore.

Barone ci tiene anche a sottolineare come, la fiorentina abbia praticamente raddoppiato le cifre dell’offerta per il rinnovo del serbo, che però non ha mostrato alcuna apertura a riguardo.

Si parla anche di un’offerta importante, da parte proprio dei Gunners, che sembrerebbero disposti a spendere fino a 75 milioni per portare subito Dusan a Londra. Barone dice che tutte le offerte verranno valutate, ma non ne è ancora arrivata alcuna di questo tipo.